Nuoto: l’italo-venezuelano Claverie Borgiani vince l’argento negli Usa

Il nuotatore italo-venezuelano Carlos Claverie Borgiani

CARACAS – Il nuotatore italo-venezuelano Carlos Claverie Borgiani si é aggiudicato la medaglia d’argento in una prova del campionato di nuoto della ACC. La prova si é svolta nella città statunitense di Greensboro nel North Caroline.

Il campione nato a Caracas 21 anni fa si é piazzato al secondo posto nei 100 rana con un tempo di 52:69. In questa prova natatoria il creolo ha rappresentato l’Università di Louisville, dove attualmente sta studiando marketing.

Carlos Claverie Borgiani annovera nel suo palmares una presenza nei Giochi Olimpici Giovanili che si sono svolti nel 2014 a Nanchino. In Cina l’italo-venezuelano é salito tre volte sul podio, record per un atleta proveniente dalla terra di Bolívar.

“Essere il primo venezuelano che centra questa impresa nei Giochi Olimpici Giovanili mi riempe di gioia. – confessò in quel momento il campione caraqueño a una tivu locale, aggiungendo – Spero que arrivino altre vittorie importanti in carriera e che nei prossimi giochi il mio record sia battuto da un altro connazionale, questo vorrá dire che Venezuela sta crescendo a livello sportivo.”

Nel palmares dell’italo-venezuelano troviamo anche un oro nell’Open spagnolo del 2014 e nei Juegos Sudamericas di Santiago. Nei Giochi Panamericani che si sono svolti nel 2015 a Toronto, in Canada, ha chiuso la sua partecipazione al sesto posto.

Lo squalo di Caracas sta già scaldando i muscoli per partecipare alla prova più ambita, quella dei giochi olímpici. Ma prima dovrà passare per tutte le fasi di qualificazione. Nelle diverse prove a cui ha preso parte ha dimostrato il suo talento.