Nyt, 11 paesi verso accordo commerciale anti-dazi Trump

(ANSA) – NEW YORK, 8 MAR – Undici paesi, fra i quali alcuni dei maggiori alleati americani, si uniscono ‘contro’ i dazi di Donald Trump. E sono pronti a firmare un accordo di libero scambio che copre 500 milioni di consumatori. L’intesa era stata proposta negli anni scorsi dagli Stati Uniti per fermare l’ascesa della Cina: ora invece gli Stati Uniti diventano il nuovo target di quella che era conosciuta come la Trans-Pacific Partnership (Ttp). Lo riporta il New York Times. L’accordo includerebbe, tra gli altri, Giappone, Canada e Australia.

Condividi: