Neonazismo: propaganda odio razziale,tre condannati a 3 mesi

(ANSA) – MILANO, 9 MAR – Con volantini distribuiti nella primavera 2013 a Magenta e a Corbetta, comuni del milanese, propagandavano nell’ambito di iniziative politico-elettorali idee fondate sulla superiorità della civiltà occidentale e sull’odio razziale. Così il gup di Milano Franco Cantù Rajnoldi ha condannato con il rito abbreviato a 3 mesi di carcere tre dei 7 imputati aderenti al Nsab-Mlns, il Movimento NazionalSocialista dei Lavoratori. Il giudice ha mandato a processo altri due, per loro il dibattimento si aprirà il 10 maggio davanti alla decima sezione penale del Tribunale; ha accolto per altri due la richiesta di messa alla prova.

Condividi: