Calcio: Spalletti, non viviamo di ricordi ma di ambizione

(ANSA) – MILANO, 9 MAR – “Questa serata non deve essere un modo per dire che all’Inter si vive di ricordi ma un ulteriore stimolo per caricare le nostre ambizioni future. Abbiamo il dovere di cercare di vincere il più possibile per dare continuità alla bellissima storia dell’Inter e ambire ad entrare nella parte buona e importante di questo magnifico club”. Lo dice Luciano Spalletti arrivando al Pirelli Hangar Bicocca per i festeggiamenti per i 110 anni dell’Inter. “Quale dei campioni di stasera – aggiunge Spalletti – avrei voluto allenare? Sono quelli che hanno gettato le basi gloriose di questa società, dove noi abbiamo il privilegio di essere. Che regalo vorrei fare? Io devo solo lavorare in modo serio e profondo, cercare di vincere le partite per dare un futuro importante come meritano il club, i dirigenti e i nostri tifosi”.

Condividi: