Astori: Udinese, Oddo, ‘momento surreale, vicini a famiglia’

(ANSA) – UDINE, 10 MAR – “Siamo vicini a Davide, alla sua famiglia e al dolore che possono provare”. Lo ha detto il tecnico dell’Udinese Massimo Oddo alla vigilia della ripresa del campionato, domani con la Juventus, dopo lo stop improvviso di domenica scorsa per la tragedia del capitano della Fiorentina Davide Astori. “Viviamo un momento un po’ surreale – ha detto spiegando lo spirito con cui la squadra ha ricominciato ad allenarsi dopo la morte del giocatore viola – quando vai in campo e ti alleni pensi ad altro, ma è chiaro che torni a pensare quello che è successo. Non è semplice cancellare un momento di dolore come questo – ha aggiunto – nei limiti delle nostre possibilità e sensibilità abbiamo cercato di fare quello che ci sembrava giusto, allenarci in disparte, tra di noi. Purtroppo queste cose brutte possono succedere, ci fanno riflettere tanto, ci fanno capire quanto è bella la vita, quanto bisogna godersela”

Condividi: