Francia: ‘negro di m…’, Fn sospende dirigente dopo video

(ANSA) – PARIGI, 12 MAR – “Negro di merda”: a un dirigente del Front National, in pieno Congresso del partito a Lille, un video diffuso in rete in cui lo si sente pronunciare questa frase nei confronti del buttafuori di un locale, è costato la sospensione dal partito. Il video in cui si vede Davy Rodriguez, assistente parlamentare del dirigente Sebastien Chenu e numero 2 del Fronte nazionale giovanile, ha scatenato la polemica, con l’accusato che denuncia un complotto ai suoi danni. Il video è stato registrato sabato sera all’uscita di un bar di Lille. Si sentono chiaramente gli insulti razzisti di Rodriguez nei confronti di un buttafuori, mentre le persone che sono con lui tentano di calmarlo. Uno di loro gli chiede: “pensi che Sebastien (Chenu, ndr) vorrebbe vederti così? Pensi che Marine apprezzerebbe?”. Rodriguez risponde “non me ne frega un c…”. Rodriguez parla di un “montaggio da parte di gente molto esperta in informatica” ma intanto il partito lo ha sospeso in via cautelativa in attesa di un’inchiesta interna.

Condividi: