Ginnastica: le farfalle azzurre tra le protagoniste del Gasparilla Classic

CARACAS – La famosissima ginnasta rumena Nadia Comaneci disse una volta: “Se lavoro costantemente su un certo esercizio, alla fine non mi sembra rischioso. L’idea è che l’esercizio resti pericoloso e sembri pericoloso per le mie paure, ma non per me. Il duro lavoro lo ha reso semplice. Questo è il mio segreto. Ecco perché vinco.”

C’è un gruppo di ragazze che esegue alla perfezione questa massima della prima ginnasta che abbia ottenuto un 10 ai giochi di Montreal 1976.

Stiamo parlando delle farfalle azzurre del Centro Italiano Venezolano di Caracas che per l’ennesima volta hanno mostrato il loro talento. Le ragazze del Club di Prados del Este sono andate a conquistarsi gli applausi scroscianti Gasparilla Classic. La competizione si è svolta nel Tropicana Field, tana della squadra di baseball Tampa Bay Rays.

Nel Gasparilla Classic le ragazze hanno sfidato più 3.410 ginnaste provenienti da più di 134 club di diversi angoli del mondo: Canada, Colombia, Ecuador, Giamaica, Isole Caiman, Stati Uniti, Trinidad & Tobago e Venezuela.

 

Le farfalle azzurre protagoniste nel Gasparilla negli USA.

Il Centro Italiano Venezolano di Caracas si era presentato al Gasparilla Classic con una delegazione di 14 ginnaste che hanno partecipato nelle categorie 2, 3, 4, 6, 7 e 9 USAG.

Il club italico era ben rappresentato da ginnaste del calibro di Dariana Salvatorelli e Sabrina De Petris che erano alla loro seconda esperienza nel Gasparilla Classic, la prima é stata nel 2014.

Il resto della delegazione azzurra era conformata da Maria Carla Danesi (2 USAG), Daniela Marchesano (3 USAG), Verónica Aquino (3 USAG), Lorena Garcia (3 USAG), Valerie Roman  (3 USAG), Angélica Guerrero (4 USAG), Valeria Aquino (6 USAG), Victoria Da Silva (7 USAG) e Valeria Arraiz (9 USAG).

Ancora una volta, Alfredo Millán ha dimostrato di saper gestire alla meglio un gruppo di future campionesse della specialità.

(di Fioravante De Simone)