Sarà una Juve… Real?

Massimiliano Allegri con il giornalista Emilio Buttaro

Per avere la meglio su una delle squadre più forti al mondo ci vorrà sicuramente una Juventus perfetta. Bisognerà insomma alzare ancora l’asticella rispetto al successo di sabato sera contro il Milan. Di fronte ci sarà un Real Madrid in ottima salute con l’ex Zidane che punta la terza Champions League consecutiva. Allegri predica pazienza consapevole delle potenzialità dei suoi, sognando l’impresa. Del resto dopo aver staccato il Napoli in campionato, ora è il momento del match più sentito.

Attesissima anche la trasferta della Roma a Barcellona. La squadra di Esuebio Di Francesco ha lavorato anche a Pasqua e Pasquetta con in testa un chiodo fisso: fermare Messi e compagni. Si proverà il recupero di infortunati illustri e si cercherà un’intensità differente rispetto a quella vista sabato scorso a Bologna. Dzeko è pronto a riprendersi la squadra sulle sue spalle contro un Messi non al meglio della condizione ma pu sempre decisivo in ogni partita.

Ma non è finita perchè anche il derby di Milano è ormai alle porte. Spalletti si presenta all’appuntamento con un Icardi in versione spaziale ed una difesa che non incassa gol da quattro gare. Dall’altra parte Gattuso non ci sta, il sogno Champions è ancora qualcosa di realizzabile, per chi come lui il Milan è stato capace di ribaltarlo.

Emilio Buttaro