Coppa America Femminile: 8-0 alla Bolivia, vittoria a valanga per la Vinotinto

CARACAS – La nazionale femminile di calcio del Venezuela continua il suo momento magico nella Coppa America che si sta disputando in Cile. La vinotinto ha battuto per 8-0 la Bolivia con un poker di Deyna Castellanos (a quota 5 gol nel torneo). Per la nazionale creola questa é una vittoria storica, prima della gara di ieri nessuna nazionale femminile adulta aveva mai vinto con questo punteggio.

La nazionale venezuelana ha disputato un primo tempo al disotto delle spettative con tante occasioni da rete, ma solo una concretizzata. Basti pensare che Oriana Altuve ha stampato due palle sul palo e Deyna Castellanos una sulla traversa. La perseveranza della vinotinto ha dato i suoi frutti al 23esimo quando Villamizar con un passaggio chirurgico ha regalo una palla gol sfruttata al meglio da Castellanos. Si va al riposo sull’1-0 per il Venezuela.

Nella ripresa si é scatenato l’uragano vinotinto, la nazionale di Catoya é riuscita segnare ben 7 reti. Tre di queste portano la firma della donzella del gol (50’, 56’ e 90+3’), Ysaura Viso (63’, 65’ e 90’) ed Oriana Altuve (75’).

Con questo risultato si forma un terzetto in vetta alla classifica con Brasile (+10), Venezuela (+9) ed Argentina (+4) a quota 6 punti (tra parentesi la differenza reti). La vinotinto tornerà in campo domani per sfidare il Brasile ed infine venerdì l’Argentina.

La migliore prestazione della vinotinto femminile risale all’edizione del 1991, allora le creole chiusero al terzo posto alle spalle di Brasile e Cile. Poi nelle otto edizioni sucessive non ha superato il primo turno. In 20 gare disputate la nazionale venezuelana di calcio femminile ha portato a casa 11 punti.

Il tabellino

Venezuela-Bolivia 8-0

Reti: Deyna Castellanos (23’, 50’, 56’ e 90+3’), Ysaura Viso (63’, 65’ e 90’) e Oriana Altuve (75’).

VENEZUELA (8): Lisbeth Castro; Nairelis Gutiérrez, Petra Cabrera; Nubiluz Rangel, Jaylis Oliveros; Maikerlin Astudillo (Neily Carrasquel 55′); Lisbeth Bandres (Marialba Zambrano 73′), Paola Villamizar, Gabriela García (Ysaura Viso 60′), Oriana Altuve y Deyna Castellanos. DT: José Catoya.

BOLIVIA (0): Paola Álvarez; María Gómez, Ericka Morales, Neiza Flores (Dani Pedraza 65′); Janeth Morón, Ana Huanca (Karen Zabala 53′); Maitte Zamorano, Ana Rojas, Angela Cardenas, Mariana Caucota (Marcela Ortiz 69′); Ana Rivero. DT: Weimar Delgado.

Espulsioni: Ericka Morales (somma d’ammonizioni 46′ e 72′). Arbitra: Claudia Umpierrez (Uruguay). Stadio: Francisco Sánchez Rumoroso, Coquimbo, Cile

(FDS)