Calcio venezuelano, Saggiomo sprona il Caracas: “Contro il Lara vietato sbagliare!”

CARACAS – La dodicesima giornata del Torneo Apertura prenderà il via oggi, alle 19:00, con il big match Deportivo Lara-Caracas. Tra i protagonisti ci sarà l’italo-venezuelano Daniel Saggiomo che ha spornato i suoi dopo il ko (1-2) subito in casa contro il Monagas.

“Non possiamo regalare nulla, contro il Monagas l’abbiamo pagato caro. Loro sono arrivati sotto porta due volte e due volte ci hanno punito. Contro il Lara vietato sbagliare! A Barquisimeto vogliamo conquistare i tre punti”.

Il Caracas giocherà la sua seconda gara dopo meno di 72 ore. Ricordiamoci che il match tra rojos del Ávila e Guerreros de Guarapiche si sarebbe dovuta disputare domenica, ma, a causa dei problema con il trasporto aereo gli orientali non sono arrivati in tempo. Ma il tempo di riposo non é una scusa per Saggiomo.

“La fatica c’è, giocare una gara lunedì e due giorni dopo un incontro duro come questo, però noi ci prepariamo per questi scenari durante il ritiro estivo. Sapevamo che questo torneo sarebbe stato così, con gare la domenica ed il mercoledì” spiega in un comunicato stampa il centrocampista di origine italiana.

Saggiomo ha anche fatto il punto della situazione sulla sfida di stasera. “Sappiamo che sarà una gara difficile, sono i campioni del Torneo Clausura 2017 e stanno giocando un ottimo Torneo Apertura. Noi scenderemo in campo con la voglia di portare a casa l’intera posta in palio, cosí come l’abbiamo fatto fino ad adesso” ha dichiarato il campione nato 19 anni fa a Caracas.

Saggiomo ha anche messo in chiaro quali saranno i punti fondamentali in questa sfida. “Dobbiamo attaccare subito come avevamo fatto fino ad adesso. Sfortunatamente lunedì non siamo riusciti a farlo. Abbiamo avuto il possesso palla, però i nostri attaccanti non sono riusciti a sfruttare le palle gol”.

Oltre a Saggiomo, a rappresentare la nostra collettività ci saranno Rafael Arace Gargano e Fernando Aristiguieta De Luca. Mentre con la maglia del Lara ci saranno gli ex di turno: Riccardo Andreutti e Giacomo Di Giorgi.

In questa 12esima giornata l’incontro Monagas-Aragua é stato anticipato al 25 marzo a causa degli impegni in competizioni internazionali dei Guerreros de Guarapiche. La gara é finita con il punteggio di 2-2. Le reti degli orientali sono state segnate da Cádiz (13’), Rojas (46’), mentre quelle dell’Aragua portano la firma di Lencinas (26’) e Reyes (89’).

La dodicesima giornata si completerà con le seguenti gare: Deportivo Táchira-Trujillanos (domani alle 19:00, Stadio Pueblo Nuevo), Deportivo La Guaira-Estudiantes de Mérida (sabato alle 15:30, stadio José Antonio Anzoátegui), Zulia-Portuguesa (sabato alle 19:00, stadio Pachencho Romero), Estudiantes de Caracas-Mineros (domenica alle 15:30 campo Universidad Santa María), Atlético Venezuela-Deportivo Anzoátegui (domenica alle 15:30, stadio Giuseppe Antonelli), Zamora-Metropolitanos (domenica alle 18:00, stadio Agustín Tovar) e Carabobo-Academia Puerto Cabello (domenica alle 19:00, stadio Misael Delgado).

(di Fioravante De Simone)