Su Change.org: riformare il Sistema Appuntamenti Online nei Consolati

CARACAS – È stata formulata una nuova richiesta dal “Comitato passaporto italiano in tempi giusti e senza intermediari” su change.org, rivolta al Ministero degli Affari Esteri per riformare il sistema “Prenota online”.

La petizione conta fino ad oggi 1.279 firme di persone che denunciano l’inefficacia di questo Sistema Prenota Online, dove migliaia di cittadini italiani tentano inutilmente per giorni a volte per mesi di ottenere un appuntamento per l’emissione del passaporto.

Il Comitato denuncia che ottenere un appuntamento è diventato una lotteria, inoltre è importante risaltare che “Prenota online” non prende in considerazione le situazioni speciali, ad esempio se una persona è anziana o portatrice di handicap o altri problemi di gravità assoluta, nei casi di viaggi di emergenza. In questi casi il connazionale dovrebbe rivolgersi direttamente al Console o all’addetto di turno trovandosi molte volte di fronte a situazioni imbarazzanti.

“Nonostante siano al corrente tutti gli uffici competenti del Ministerio degli Affari Esteri, fino adesso si è fatto e si sta facendo molto poco per risolvere il problema. Non possiamo rimanere indifferenti e senza far niente per far fronte a questa umiliante situazione.” afferma il Comitato.

E conclude dicendo: “Basta con questo Sistema Online che non funziona e favorisce l’impiego di agenzie o intermediari che vendono i posti a prezzi ingiusti. È necessario un sistema che rispetti la dignità degli utenti, che non debbano rimanere attaccati al computer per giorni o mesi, sperando nella sorte per ottenere un appuntamento. Bisogna al più presto riformare questo sistema per permettere l’attenzione personale agli sportelli senza nessun impedimento, per ogni cittadino e specialmente per quelli che richiedino attenzione speciale.”

Angelo Di Lorenzo Twitter / Facebook

Condividi: