Rugby: Orquideas Negras rappresenterà il Venezuela in Finlandia

Una formazione di Orquideas Negras
Una formazione di Orquideas Negras

CARACAS – Tra l’11 ed il 19 giugno la città di Helsinki, in Finlandia, farà da cornice al torneo di rugby “Ten a Side” che in questo 2018 per il settimo anno consecutivo avrà tra le protagoniste una squadra venezuelana. Il team che rappresenterá la terra di Bolívar nel torneo che andrà in scena nel paese sandinavo é la Fundación Orquideas Negras.

Oltre al Venezuela ed i padroni di casa della Finlandia scenderanno in campo: Belgio, Francia, Galles, Germania, Inghilterra, Irlanda, Olanda e Scozia.

Prima di iniziare la sua partecipazione nel torneo Ten a Side la Fundación Orquideas Negras sfiderà in una gara di Rugby 15 contro una selezione di Helsinki.

“La nostra squadra si crea con un gruppo di amici che avevamo come meta giocare rugby in tornei internazionali. All’inizio era un sogno, ma poi con il pasarse degl’anni alcuni si allontanavano per gli impegni che avevano, ma ogni anno ci raduniamo per partecipare alle diverse gare in giro per il mondo” Alí Rebolledo, capitano della squadra

Nel palmares della Fundación Orquideas Negras spiccano diverse prestazioni da incorniciare in territorio europeo tra cui spicca la vittoria nel campionato Budapest Sevens nel 2016. A questo vanno aggiunti le medaglie d’argento vinte nel Benidorm Sevens del 2015 en el Cracovia Rugby Festival nel 2017. La Fundación Orquideas Negras é salita anche sul poi, vincendo la medaglia di bronzo Pamplona Sevens del 2012. La squadra venezuelana ha chiuso ai piedi del podio  nel Berlín Sevens del 2013, nell’Open Benidorm Sevens del 2015 en el Budapest Sevens del 2016. La Fundación Orquideas Negras ha anche partecipato nel Madrid Sevens nel 2014 dove chiuse al quinto posto.

La Fundación Orquideas Negras in alleanza con il Club di Rugby dell’Universidad Metropolitana hanno creato un programma di borse di studio chiamato Rugby Crum (dalle sigle del club) che assegna posti per studiare presso la casa di studio di Terrazas del Ávila e rinforzare la squadra della palla ovale della UNIMET.

(FDS)