Ranking Fifa: salgono vinotinto ed azzurri

Una formazione della nazionale di calcio venezuelana.
Una formazione della Vinotinto

CARACAS – Il Mondiale Russia 2018 é dietro l’angolo. Oggi, la Fifa ha aggiornato il ranking dopo le amichevoli internazionali disputate tra fine maggio ed inizio giugno.

Anche se non ha disputato amichevoli la Vinotinto sale dal 39esimo al 33esimo posto della speciale classifica stilata dalla federcalcio internazionale. La nazionale di Rafael Dudamel con i suoi 755 punti conferma la sua ascesa nel ranking dove negli ultimi mesi ha occupato il 39esimo, il 48esimo e 52esimo posto.

Dal canto suo l’Italia sale al diciannovesimo posto, recuperando così una posizione rispetto ad un mese, dopo i test match contro Arabia Saudita, Francia  ed Olanda che hanno portato una vittoria (2-1 contro i figli del deserto), una sconfitta (3-1 contro i Blues) ed un pareggio (1-1 con gli Orange) alla Nazionale, segnando l’esordio di Mancini come Commissario Tecnico degli Azzurri.

Con i suoi 951 punti, l’Italia ha superato Tunisia e Croazia, ma sono stati scavalcati dal Galles, adesso diciottesimo.

Alla vigilia della kermesse iridata al comando ci sono sempre i campioni del mondo della Germania con 1558 punti, seguiti dal Brasile (1431), mentre il podio è completato dal Belgio (1298). Ai piedi del podio ci sono Portogallo (1274 punti), Argentina (1241), Svizzera (1199) e Francia (1198). La novità principale nelle prime dieci posizioni è rappresentata dalla Polonia (1183) che ha guadagnato due posizioni ed è ottava, mentre la Spagna (1126) è scesa al decimo posto.

Tra le squadre qualificate per il mondiale troviamo il Perú di Pablo Guerrero all’11esimo, alle sue spalle ci sono Danimarca (12esima), Inghilterra (13esima, +1), Uruguay (14esimo, +3), Messico (15esimo), Colombia (16esima).

La Croazia scivola al 20esimo posto, a maggio era 18esima. Alle spalle della nazionale di di Perisic e Pjaca ci sono Tunisia (21esima, -7), Islandia (22esima), Costa Rica (23esima, +2), Svezia (24esima, -1), Senegal (27esimo, +1).

Al 34esimo posto troviamo la Serbia che sale una posizione rispetto all’ultimo ranking, un po’ più in basso c’è l’Australia (36esima, +4), Iran (37esimo, -1).

Il Marocco sale una posizione e si piazza al 41esimo posto, l’Egitto di Salah é 45esimo (+1). Mentre la Nigeria scivola un posto per piazzarsi al 48esimo posto.

L’esordiente Panamá si mantiene al 55 posto, alle sue spalle ci sono Corea del Sud (57esima, +4) e Giappone (61esimo, -1). Chiudono il ranking delle qualificate Arabia Saudita (67esima).

I padroni di casa,  la Russia, sono la peggior squadra tra le partecipanti al mondiale che inizierà la prossima settimana.

Il prossimo Ranking della Fifa verrà stilato il prossimo 19 luglio pochi giorni dopo la finalissima del mondiale di Russia 2018.

(di Fioravante De Simone)