Subacquea muore dopo immersione nell’Imperiese

(ANSA) – GENOVA, 16 GIU – Una subacquea italiana di circa 50 anni è morta dopo un’immersione in mare a Capo Nero a Sanremo (Imperia) in una zona in cui il fondale supera i 30 metri di profondità. La donna ha avuto un malore mentre era in acqua. Ad accorgersi del suo stato e ad allertare i soccorsi è stato il sub che accompagnava la donna nell’immersione. Sul luogo della tragedia è intervenuta la guardia costiera che ha preso la donna ancora in vita e l’ha trasportata sulla banchina del porto a bordo della motovedetta Cp864 di Sanremo per consegnarla alle cure del 118. Il personale sanitario però non ha potuto far altro che constatare la morte. La salma della donna è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Sanremo, a disposizione dell’autorità giudiziaria.