Nuoto: Centro Italiano Venezuelano di Caracas vince la Coppa Danny Chocrón

I ragazzi del CIV felici per la vittoria nella loro categoria.
I ragazzi del CIV felici per la vittoria nella loro categoria.

CARACAS – Più di mille nuotatori (300 di loro bambini) di tutto il Venezuela hanno partecipato alla XIXº edizione del “Campeonato Nacional de Aguas Abiertas copa Danny Chocrón”. Alla prova che ga avuto come cornice il Club Tanaguarenas, nello stato Varga, hanno partecipato campioni con un’età compresa tra 14 e 86 anni. Tra i club partecipanti c’era il Centro Italiano Venezolano di Caracas che ha fatto la voce grossa aggiudicandosi la coppa dei vincitori nella categoría 9-13 anni.

La nostra collettività è stata degnamente rappresentata dal CIV di Caracas e dalla Casa d’Italia di Maracay.

Oltre ai club ai due club italici hanno partecipato: Alcaldía Los Salias, Asociación Triatlón Portuguesa, Casa Portuguesa Aragua, Centro Actividades Acuáticas Rafael Vidal, Centro de Natación Caracas, Centro Portugués Miranda, Centro Social Maiderense, Club Angeles Open Water, Club Barracudas Suma Deportes, Club Caracas Multisport, Club de Buceo Profundo, Club Hebraica, Club Natación Humboldt, Club Deportivo Velódromo, Club Emil Friedman, Club Fernando Parada, Club Leonardo Loyo, Club Los Cortijos, Club Paraiso GT, Club Vikingos de Chacao, Club Táchira, Delfines 25, DepoMaster Carabobo, Hermandad Gallega de Venezuela, Hogar Canario de Venezuela, Hogar Canario Larense,  Loyola Master, Nuestra Señora del Camino, Martillos Los Salias, Master Parque Miranda, Parque Miranda, Pirañas De Chacao, Piscinas Bolivarianas-Lara, Polideportivo Rafael Vidal Baruta, Talentos Deportivos 5 Águilas-Mérida, Universidad Central de Venezuela e Valle Arriba Atletic Club.

Le categorie in gara sono state: Masificación (9-13 anni), Especialización (14-24 anni) e Master (over 25).

Nella fascia d’età 9-13 anni il CIV di Caracas è riuscito a piazzare tre nuotatrici tra le migliori quattro. Queste sirene sono Giuliana Violano (11 anni) che con il suo numero 121 ha chiuso la gara al secondo posto con un tempo di 16:43.00. La Violano si é lasciata alle spalle Natasha Roman (10 anni) che aveva il numero 47 ha chiuso la gara con un tempo 16:53.00 e Daniela Libera (11 anni) numero 88 che ha completato la gara in 17:01.00. A livello maschile, in questa fascia d’età, il club itálico ha piazzato tre nuotatori tra i migliori otto: Gabriel Juaregui (terzo con un tempo di 12:36.00), Daniel Calderón (quarto 12:41.00) Luciano Di Ciano (ottavo con 13:30.00).

Nella categoria “especialización” una delle più brave é stata Viviana Antolino (12 anni) che con il numero127 ha tagliato il traguardo a sesto posto. La Antolino ha chiuso la sua gara in un tempo di 15:58.00 a meno 36 dalla vincitrice. In questa stessa categoría nella 3km Vittoria Bonsanti si è appesa la medaglia d’oro. La bonsanti ha completato la gara in 19:17.00. Tra i maschi Carlos Calderon (17 anni) ha vinto la medaglia di bronzo.

Nei mater, Elvic Arrieche ha chiuso la gara al settimo posto con un tempo di 21:29.00. A livello maschile Mehmet Ozbek (62 anni) ha sfiorato il podio in una gara al fotofinish.

In pochi giorni il Centro Italiano Venezolano di Caracas ha esultato prima per la Coppa Emil Friedman e poi per il Campeonato Nacional de Aguas Abiertas copa Danny Chocrón.

(di Fioravante De Simone)