La Vinotinto femminile sogna di conquistare la Coppa Internazionale di Softbol

Le ragazze del softbol posano con un trofeo
La nazionale venezuelana vuole mantenere la sua egemonia nel torneo di softbol dei CAC

CARACAS – La vinotinto femminile di softball ha un chiaro obiettivo: tornara a vincere la medaglia d’oro nei Juegos Centroamericanos y del Caribe. Per prepararsi al meglio per questo torneo parteciperà nella Coppa Internazionale de Softbol. Competizione che andrà in scena nello stato della california negli Stati Uniti.

Le ragazze del softbol sono state inserite nel gruppo B e sfideranno nell’ordine: Canadà, USA Blue, Giappone, Messico, Republica Ceca e Colombia.

“Questo torneo è organizzato dalla Federazione degli Stati Uniti e parteciperanno molti dei nostri avversari dei Juegos Centroamericanos y del Caribe e del Mondiale che si disputerà in Giappone”. – ha dichiarato María Soto, presidenta della Federación Venezolana de Softball, aggiungendo – Questa manifestazione ci servirá come test per poter perfezzionare alcuni dettagli in vista dei prossimi tornei. Sappiamo che il mondiale che si disputerà in Giappone sarà il primo evento che assegnerà i biglietti per i Giochi Olimpici Tokyo 2020”.

Nell’altro girone della Coppa Internazionale di Softball ci sono: USA Red, China Taipei, China, Porto Rico, Peru e Scrap Yard Fast Pitch.

“Abbiamo grandi motivazioni per questo torneo dove sfideremo rivali del nostro continente che saranno le dirette avversarie nei prossimi tornei. Le ragazze sono contente e daranno in massimo sul diamante” ha spiegato Soto.

Il Venezuela del softball ha vinto le ultime tre edizioni dei Juegos Centroamericanos y del Caribe (El Salvador 2002, Cartagena 2006 e Mayagüez 2010). In questo 2018 i giochi sono in programma a Barranquilla dal 19 luglio al 3 agosto, ma il torneo di softball prenderà il via il giorno dell’innaugurazione e si concluderà il 26 luglio. Nei giochi che si svolgeranno a nello stadio Pequeñas Ligas della città di Barranquilla, la vinotinto del softbol sfiderà Colombia, Messico, Porto Rico, Cuba, Republica Dominicana e Curaçao.

Dopo l’esperienza in terra colombiana, la nazionale creola volerà in Giappone dove sarà impegnata nel mondiale che andrà in scena a Chiba dal 2 al 12 agosto.

(di Fioravante De Simone)