An: inflazione ad agosto 223,1 per cento, a fine anno forse 4milioni per cento

Pare che il Parlamento stimi che a fine anno l'inflazione del Paese possa raggiungere addiruttura i 4 milioni per cento.

CARACAS –L’iper-inflazione in Venezuela é una realtá che nessuno piú puó negare. Anche il Governo, con l’entrata in vigore del nuovo conio monetario, ha ammesso indirettamente che i prezzi dei prodotti nel mercato avevano raggiunto livelli tali da rendere difficile il calcolo. Da qui la decisione di cancellare 5 zeri alle banconote del vecchio conio. La notizia che l’inflazione ad agosto é stata del 223, 1 per cento, quindi, non sorprende. Il deputato Rafael Guzman, presidente della Commissione di Finanza del Parlamento, ha tradotto in percentuale una realtá che colpisce il portafoglio del consumatore ogni qualvolta si reca al supermarket.

– L’inflazione accumulata da gennaio ad agosto é del 34mila 680,7 per cento – ha affermato il deputato. Ció vuol dire una inflazione nel mese di agosto del 50 per cento settimanale. La spirale cresce velocemente.

Il deputato ha affermato che in 10 giorni, tanti ne sono passati dall’approvazione dei provvedimenti  annunciati dal presidente Maduro, il Paese ha subito una nuova impennata dei prezzi.

– Il governo ha decretato la maxi svalutazione della moneta –ha detto Guzman-. E mantiene inalterato il controllo dei cambi. Ha preteso, dopo averli stabiliti per decreto, di proibire l’incremento dei prezzi di alcuni beni di consum. Ma questi si sono moltiplicati per cento.

Il deputato cha commentato che il Governo ha deciso l’aumento dei salari, aumento entrato in vigore questo  settembre. Ma nessuno sa con quali risorse,il settore  pubblico e quello privato riusciranno a finanziarli.

– Gli industriali – ha assicurato Guzmán – continueranno a lottare contro le avversitá. Chi non vi riuscirá, chiuderá.

Guzmán ha precisato che per il momento l’inflazione quotidiana é del 4 per cento. E cioé, superiore quella che registreranno alcuni paesi latinoamericani a fine anno.  E assicurato che se il governo insisterá sull’attuale modello economico,  questa percentuale sará destinata a crescere. Pare che il Parlamento stimi che a fine anno l’inflazione del Paese possa raggiungere addiruttura i 4 milioni per cento.