Sandra Tornberg, la Donna Americana del 2018 è di origine abruzzese

Sandra Tornberg (a sinistra nella foto), Donna dell'anno negli Usa
Sandra Tornberg (a sinistra nella foto), Donna dell'anno negli Usa è originaria della Marsica

CARACAS – Il prossimo 8 ottobre in occasione della celebrazione del Columbus Day sarà premiata come “Donna dell’anno 2018” Sandra Tornberg italo-americana arrivata dall’Abruzzo. Lo ha reso noto il Consiglio regionale degli abruzzesi nel mondo.

Sandra è nata a Detroit dove ha vissuto e dopo essersi laureata in Scienze sociali e un Master in Scienze della Formazione conseguiti all’Università del Michigan, ha lavorato per oltre trent’anni nella General Motors. Oggi in pensione si dedica alla Federazione Abruzzese del Michang e al suo giornale The Italian American ed è figlia di Angelo Di Natale arrivato negli USA negli anni ’40 proveniente da Aielli (L’Aquila).

Per sette anni é alla direzione della Società Culturale Italo Americana (IACS) dedicandosi alla promozione della lingua italiana nella sua comunità con differenti attività culturali e ricreative che grazie alla sua guida ha avuto una significante crescita.

È stata tra le prime sostenitrici della protesta effettuatasi l’anno scorso a Detroit contro l’eliminazione della festa dedicata a Cristoforo Colombo. Da poco inoltre è stata eletta Presidente dell’American Italian Professional and Business Women’s Club (AMIT).

“Con vero orgoglio” ha dichiarato il Cram “ringraziamo Sandra, una vera abruzzese che promuove la nostra regione con grande energia e entusiasmo negli USA”. Aielli e l’Abruzzo ringraziano con ammirazione e orgoglio per l’energia con cui promuove la nostra terra oltreoceano”.

(di Angelo Di Lorenzo)