Cuba: Usa votano no a risoluzione Onu contro l’embargo

Un tabellone pubblicitario su una strada dell'Avana con la scritta "La libertad no se puede bloquear", contro l'embrago.
Cuba: Usa votano no a risoluzione Onu contro l'embargo

NEW YORK. – Gli Stati Uniti hanno votato a sfavore della risoluzione annuale dell’Assemblea Generale Onu contro l’embargo americano su Cuba. Già dall’anno scorso Washington aveva invertito la rotta della distensione inaugurata dall’amministrazione Obama, che nel 2016 aveva optato per l’astensione (per la prima volta). La risoluzione è stata approvata con 198 sì e due no (Israele si è allineato con gli Usa).

La risoluzione chiede la revoca dell’embargo degli Usa contro Cuba, in vigore dal 1962. L’ambasciatrice americana all’Onu, Nikki Haley, ha spiegato che “oggi nessuno ha vinto, ci sono solo perdenti, hanno perso i paesi che difendono i diritti umani, e la gente di Cuba”.