Calcio: quattro italo-venezuelani nello stage della nazionale venezuelana U17

Una formazione della nazionale venezuelano che ha partecipato alla tournée in Italia. Stage
La vinotinto si sta preparando per affrontare il Sudamericano U17 che si disputerà l’anno prossimo in Perù dal 23 febbraio al 19 marzo.

CARACAS – Sono quattro gli italo-venezuelani convocati da José Hernández, allenatore della Vinotinto U17, per lo stage che svolgerà la nazionale nel Centro Nacional de Alto Rendimiento (CNAR) di Porlamar. La nostra collettività sarà rappresentata dal portiere Giuseppe Saladino (Metropolitanos), il difensore Aldo Marinelli (Zamora), il centrocampista Matías Lacava (Lazio) e l’attaccante Oswaldo Ruggeri (Ureña FC). Anche nello staff tecnico l’italianità dirà presente con Daniel Sasso.

I giocatori convocati da José Hernández sono 30 e si raduneranno da lunedì fino al 14 novembre. In questo periodo  oltre agli esercizi tradizionali disputeranno tre amichevoli con formazioni della Primera e Segunda División.

Nel mese di maggio la Vinotinto Under 17 era volata in Italia per disputare una serie di amichevoli. Nel Belpaese la nazionale creola aveva battuto le giovanili di Hellas Verona (2-1), Milan (4-0), Juventus (2-1), Chievo Verona (2-1) ed Atalanta (2-1). L’unico ko era arrivato contro il Torino (2-1).

L’italo-venezuelano Daniel Sasso ha partecipato alla tournée italiana. foto DLG

In quella spedizione c’era anche Sasso che ha fatto il punto dopo questa esperienza con la nazionale venezuelana. “Il lavoro svolto con la nazionale Under 17 é stato un ottimo passo avanti per la mia carriera e la tournée italiana mi é servita per crescere a livello professionale. Lavorare insieme allo staff tecnico, poter imparare da loro diversi metodi di allenamento e vedere in campo nuovi schemi di gioco ti aiuta ad essere un miglior allenatore”.

La tournée italiana é servita come preparazione per il Campionato Sudamericano Under 17 che si disputerà l’anno prossimo in Perù dal 23 febbraio al 19 marzo.

“Per noi questa trasferta é stata un’eccellente  occasione non solo per i risultati, ma anche per iniziare a far lavorare insieme il gruppo. Poi é stata positiva anche per i risultati che sono arrivati e per i minuti accumulati dai ragazzi sulle gambe a livello internazionale. Adesso bisognerà lavorare nei diversi stage prima del torneo continentale”.

Questa é la lista dei convocati per il raduno che inizierà lunedì nel Centro Nacional de Alto Rendimiento.

Portieri: Jesús Vega (Caracas), Rodrigo de la Terga (Deportivo La Guaira), Giuseppe Saladino (Metropolitanos FC)

Difensori: Joaquín Suárez (Secasport), Carlos Vivas (Deportivo Táchira), Óscar Conde (Academia Puerto Cabello), Johan Micolta (Mineros), Jon Aramburu (Deportivo La Guaira), Leonel Toro (Caracas), Gabriel Aponte (Caracas), Óscar Jiménez (Deportivo La Guaira), Aldo Marinelli (Zamora),

Centrocampisti: Carlos Faya (Estudiantes de Caracas), Jesús Lobo (ULA FC), Wilken Ramírez (Secasport), Clyde García (Deportivo La Guaira), Alfredo Urdaneta (Deportivo La Guaira), José Reyes (Caracas), Wikelman Carmona (Dynamo FC), José Serrano (Zamora), Telsaco Segovia (Deportivo Lara), Matías Lacava (Lazio, Italia), Yorlen Cordero (Monagas FC), Santiago De Sousa (Metropolitanos FC), Darluis Paz (Deportivo La Guaira), Yackson Rivas (Mineros), Frankin Blanco (Zamora),

Attaccanti: Daniel Pérez (Metropolitanos FC), Oswaldo Ruggeri (Ureña FC) e Saúl Guarirapa (Caracas).

(di Fioravante De Simone)