Baseball: lo stadio Universitario ospiterá il Festival del Jonrón Pepsi

L'italo-venezuelano Di Guida durante la conferenza stampa del Festival del Jonrón.

CARACAS – Nei suoi 67 anni di storia il diamante dello stadio Universitario ha fatto da cornice a tantissimi evento: concerti, gare di calcio, match di baseball ed altri evento. Il 3 dicembre 2018, per la settima volta ospiterá la XVII edizione del Festival del Jonrón Pepsi.

Per presentare l’evento si é svolta una conferenza stampa nella sede della Fundación Polar nel rione Los Ruices di Caracas. All’incontro coi media erano presenti il pelotero dei Leones del Caracas Jesús Gúzman, il giornalista Alfonso Álvarez, Carlos Martínez (responsabile marketing sportivo Pepsi) e l’italo-venezuelano José Ricardo Di Guida (direttore di marca Pepsi),

Gli slugger che si sfideranno alle falde dell’Ávila saranno Jesús Gúzman, José “Cafecito” Martínez, José Osuna, Renato Núñez, Luis Jímenez,  Gleyber Torres, Eugenio Suárez  e Willson Contreras

“Cosí come l’abbiamo fatto nelle edizioni precedenti ancora una volta offriremo uno spettacolo di qualitá e divertente” ha dichiarato Di Guida.

Dal canto suo Martínez ha parlato della formula del Festival del Jonrón Pepsi. “Ci sará una prima fase con 10 partecipanti dove ci saranno degli accoppiamenti. I migliori 5 si sfideranno tra di loro ed i migliori due voleranno in finale”.

Va ricordato che in passato a questa manifestazione sportiva hanno partecipato campioni del calibro di Melvin Mora (vincitore della prima edizione nel lontano 2000), Miguel Cabrera, Pablo Sandoval, Mario Lisson, Salvador Pérez,  Luis Raven e tanti altri.

Oltre allo spettacolo sul diamante i tifosi presenti nello stadio Universitario avranno la possibilitá di godersi i concerti di “La melodía perfecta”, Juan Miguel e Jonathan Moly.

I biglietti saranno disponibile sul sito www.ticketmondo.com o presso i botteghini del CCCT ed oscilleranno tra i 100 Bs ed i 2.170.

Stadio Universitario: La storia – Il destino ha voluto che il Festival del Jonrón Pepsi coincidesse con l’anniversario dell’inaugurazione dello stadio Universitario, anche se la vera data é 2 dicembre 1951, giorno in cui  Marcos Pérez Jiménez spezzava il nastro per aprire al pubblico il recinto sportivo in vista dei Juegos Bolivarianos.

Intorno al giorno dell’inaugurazione dello stadio alle falde dell’Ávila c’é anche una legenda metropolitana. Si dice, che nel campo é stato sotterrato un camión.

La storia racconta che la data dell’inaugurazione era prossima. Tutto era pronto alla grande festa! Quando c’erano i controlli per vedere che tutto fosse in ordine ci fu la sorpresa un camión era rimasto intrappolato nella gradinata dell’Universitario, non c’erano portoni per tirarlo fuori. Cambiare la data d’apertura era una missione impossibile. L’unica soluzione fu sotterrare il camión! Sempre secondo questa legenda il mezzo ancora riposa sotto il diamante capitolino.

(di Fioravante De Simone)