Un piatto di pasta al pesto per Genova

Un piatto di pasta al pesto per Genova
Un piatto di pasta al pesto per Genova

CARACAS – Il 19 novembre comincerà una campagna fino al 25 novembre per raccogliere aiuti per l’emergenza causata dal crollo del Ponte Morandi a Genova. A lanciarla il governatore Giovanni Toti presso il ristorante ligure U Barba di Milano.

Si tratta di un’iniziativa in concomitanza con la celebrazione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo; chi ordina un piatto di pasta al pesto nei ristoranti elencati nel sito www.pastapestody.it donerà 2 euro per Genova uno da parte del cliente e l’altro da parte del ristoratore.

Un’iniziativa che si è estesa non solo in Italia ma anche a San Paolo in Brasile, a Los Angeles, Monaco di Baviera e New York ed é inserita nell’evento della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, promosso dalla Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese della Farnesina, con la collaborazione dei ministeri delle Politiche Agricole, dell’Istruzione, dei Beni culturali e delle associazioni, enti ed istituzioni che si relazionano alla cucina e alla cultura italiana.

Il pesto che é un simbolo di Genova e della Liguria, é candidato al Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità dell’Unesco ed è la seconda salsa più usata nel mondo.

(di Angelo Di Lorenzo)