Mercato: Juventus e Inter per Tonali e Barella, Roma su Munir

Luis Fernando Muriel Fruto dal Sevilla FC alla Fiorentina.
Luis Fernando Muriel Fruto dal Sevilla FC alla Fiorentina. (EPA/Zsolt Szigetvary HUNGARY OUT)

ROMA. – C’è un terzo portoghese per la Juventus. A Dubai dove si trova per i ‘Globe Soccer’, il ds Paratici ha praticamente concluso con l’agente Jorge Mendes l’arrivo in bianconero della giovane promessa TRINCAO, inseguito da molti club europei di primo piano. Il Braga riceverà i 15 milioni della clausola rescissoria. Ci è rimasta male l’Inter, che adesso vira su altri giovani talenti, come TONALI del Brescia e TRAORE’ dell’Empoli, che Ausilio cercherà di far arrivare già questo mese alla corte di Spalletti. Per BARELLA è invece alle viste un altro ‘match’ con la Juve, ma il Cagliari non lo vende prima dell’estate.

E’ al lavoro il Milan, che cerca FERREIRA CARRASCO: il belga ex Atletico Madrid vuole lasciare la Cina e il Dalian Yifang, che gli garantisce un ingaggio da dieci milioni l’anno: è proprio questo l’ostacolo più difficile da saltare per la dirigenza rossonera. Per il centrocampo l’obiettivo rimane sempre SENSI del Sassuolo, anche se gli emiliani non sono ancora entrati nell’idea di cederlo.

Come spesso accade, è molto attivo il ds della Roma Monchi, che ha praticamente chiuso la cessione in prestito (si tratta di un ritorno) di KARSDORP al Feyenoord, e ora cerca di piazzare BIANDA, CORIC e MARCANO (al suo posto potrebbe arrivare il giovanissimo turco KABAK, ‘stellina’ del Galatasaray). Per quest’ultimo c’è l’ipotesi Siviglia, club che ‘duella’ con la Roma per MUNIR, in uscita a giugno dal Barcellona. A Trigoria hanno respinto la corte dell’Arsenal per il 18enne centrocampista PEZZELLA e stanno anche vagliando la richiesta del Torino per PEROTTI, mentre non trova conferme la voce di un presunto interessamento per DE PAUL dell’Udinese. Un rinforzo difensivo potrebbe arrivare a luglio, e circolano i nomi di RUGANI della Juve e MANCINI dell’Atalanta (che chiede 25 milioni).

E a proposito del club bergamasco: l’Independiente ha fatto un sondaggio con Papu GOMEZ per capire se abbia voglia di tornare a casa, ma la risposta è stata è che se ne riparlerà fra due anni. In casa Genoa è tempo di ritorni: sembra cosa fatta quello di STURARO via Juve, in cambio di un’opzione su ROMERO, mentre per BERTOLACCI ci sono ancora dei particolari da perfezionare con il Milan, che ha anche un altro giocatore stimato da Prandelli, ovvero MONTOLIVO, senza spazio in rossonero. Dalla Lazio arriverà MURGIA, mentre per il ruolo di terzino sinistro si proverà a prendere in prestito EMERSON PALMIERI dal Chelsea, la cui alternativa è il laziale LUKAKU.

Il Bologna non vuole fermarsi a Sansone e Soriano, e cerca altri rinforzi per garantirsi la salvezza: il ds Bigon ha preso contatto con il Napoli per ROG, mentre lavora a un possibile ritorno in Italia di OGBONNA. Al Sassuolo ha chiesto PELUSO, ci sono stati contatti anche con il laziale BASTA, mentre in uscita c’è da piazzare DESTRO. Insegue una difficile salvezza anche il Frosinone, che punta a fare almeno quattro acquisti, ma deve cedere otto o nove elementi, come PERICA, VLOET, ARDAIZ, MOLINARO e HALFREDSSON, tutti calciatori arrivati in Ciociaria la scorsa estate.

In più c’è CIOFANI tentato dalla Cremonese, che gli avrebbe fatto un’offerta interessante dal punto di vista economico. In entrata ci sono contatti con l’Atalanta per BETTELLA, PESSINA e VALZANIA, elementi giovani che piacciono al tecnico Baroni. Con il Genoa è in piedi un discorso per MAZZITELLI, il cui cartellino appartiene al Sassuolo, club che deve piazzare anche SCAMACCA, rientrato dal prestito in Olanda.

L’Udinese ha l’accordo con il Gremio per il ritorno in Brasile di FELIPE VIZEU, che però non intende fare sconti sull’ingaggio alla società di Porto Alegre. Dal Giappone arrivano conferme sul forte interessamento dei campioni d’Asia del Kashima Antlers per HAMSIK, ma se ne riparlerà a giugno.

A Parma cercano invece di capire se sia possibile arrivare al ‘tedesco’ GRIFO, neo azzurro del ct Mancini. Piace anche il granata EDERA. Chiusura con un caso molto curioso che sta avvenendo in Brasile: il Flamengo sta tentando di prendere DEDE’, DODO’ e DUDU, il primo dal Cruzeiro, il secondo dal Santos via Samp e l’ultimo dal Botafogo. Sembra una filastrocca, invece anche questo è calciomercato.