Calciomercato: Herrera sfida per quattro, Barella attenti a Chelsea

Kylian Mbappè, nel mirino della Juventus.

ROMA. – La Juventus pensa sempre in grande e, in materia di mercato, sembra già aver fissato il grande obiettivo per la prossima stagione: MBAPPE’. Per fargli spazio alla Continassa sono consapevoli che servirà sacrificare un pezzo da novanta dell’attuale rosa e il nome più gettonato è quello di DYBALA, per il quale ci sono le offerte di Bayern Monaco, PSG e Manchester City. Va anche precisato che l’eventuale addio verrebbe facilitato dalla mega-plusvalenza garantita dal fatto che a fine stagione l’argentino avrà una valutazione a bilancio sui 17 milioni, a fronte di una richiesta, per cederlo, di cento. Intanto sono passati a Torino gli agenti di RAMSEY, per mettere a punto alcuni dettagli del contratto che legherà ai bianconeri il loro assistito, mentre è quasi fatta per il ritorno di STURARO al Genoa.

Sono quattro le società che cercano HERRERA, centrocampista messicano del Porto che si svincola a fine giugno. La Roma ha provato a bruciare la concorrenza, muovendosi in anticipo sia per l’estate, offrendo un quadriennale al giocatore, sia per questa finestra invernale con una proposta che però il Porto, prossimo rivale dei giallorossi in Champions, ha rispedito al mittente. Così Herrera ha deciso di rimanere dov’è fino al termine della stagione, poi vaglierà le offerte, oltre che della Roma, di Inter, Siviglia e Atletico Madrid.

Un’altra asta è quella che si accenderà per BARELLA: la valutazione di 50 milioni data dal Cagliari al suoi gioiello non scoraggia Napoli, Inter e Chelsea, mentre il Manchester United sembra essersi defilato. Da casa Milan filtra l’intenzione di tenersi HIGUAIN almeno fino a giugno (MORATA dovrebbe passare dal Chelsea al Siviglia), e non è stata mollata la pista FERREIRA CARRASCO, anche se rimangono da superare gli ostacoli dell’ingaggio troppo alto (in Cina il belga prende 10 milioni di euro) e del Dalian Yifang che non accetti la formula del prestito con diritto di riscatto.

La Fiorentina sta insistendo con il Napoli per avere ROG (è in corsa anche lo Schalke 04) e sta pensando di restituire GERSON alla Roma, da dove poi il brasiliano potrebbe ripartire verso Rio sponda Flamengo (in cambio Monchi chiederebbe un’opzione su LINCOLN). In entrata il Napoli, che sembra non più interessato a TAGLIAFICO dell’Ajax, spinge per arrivare subito a LOZANO, talento messicano del Psv Eindhoven, che chiede 35 milioni di euro. Per far abbassare la cifra, il ds Giuntoli ha offerto agli olandesi uno tra YOUNES e OUNAS come parziale contropartita tecnica.

Sempre Giuntoli sta cercando di stringere con l’Empoli per TRAORE’, che verrebbe lasciato ai toscani fino a giugno. Proprio l’Empoli è in corsa (con il Chievo) per avere KOWNACKI dalla Samp: il polacco era stato proposto alla Roma come contropartita per SCHICK, ma adesso a Trigoria avrebbero deciso di non far partire l’attaccante ceco. In casa Lazio piovono smentite sull’interessamento per ADEKANYE del Liverpool e su quello per MALCOM del Barcellona, anche se, in quest’ultimo caso, un contatto tramite intermediari c’è stato.

In uscita, oltre a CACERES al Parma, c’è sempre la pista Wolverhampton per WALLACE, mentre ZAPPACOSTA o HYSAJ rimangono gli obiettivi per la fascia destra. Circola anche il nome del giovanissimo esterno d’attacco argentino DE LA VEGA, del Lanus, ma il ragazzo è ancora minorenne, quindi se ne riparlerà in estate, così come per l’altro baby CIPRIANO del Santos, club che continua a trattare con l’Inter per il rinnovo del prestito di GABIGOL. Ai nerazzurri è stato offerto ROBBEN, in svincolo dal Bayern, e la dirigenza ci sta riflettendo.

La Spal ha deciso di tenere LAZZARI fino al termine della stagione, poi riprenderà il discorso con il Napoli con cui tornerà a parlare sulla base minima di 20 milioni. Preso VIVIANO per la porta, ora si pensa a centrocampo e attacco e piacciono il laziale MURGIA e il genoano LAPADULA. Per il primo c’è la concorrenza di Genoa ed Empoli, mentre per il bomber ex Pescara c’è anche il Frosinone, che a Preziosi ha chiesto anche MAZZITELLI, con il beneplacito del Sassuolo che controlla il giocatore. Al Torino il consulente di mercato dei ciociari Capozucca ha invece richiesto EDERA, mentre proprio con la Spal c’è in piedi un discorso per SCHIATTARELLA, anche se da Ferrara preferirebbero far partire VALDIFIORI.