Nella semplicità del quotidiano

Josip Botteri Dini, Sacra Famiglia (Particolare), Chiesa di Cristo Re, San Benedetto del Tronto
Josip Botteri Dini, Sacra Famiglia (Particolare), Chiesa di Cristo Re, San Benedetto del Tronto

Un quadro raffigurante la Sacra Famiglia ferma la mia attenzione sulla vita di Gesù a Nazareth. Gli anni trascorsi in casa nella semplicità delle attività quotidiane (ora et labora et noli contristari: prega, lavora e non rattristarti), mi fanno pensare all’obbedienza, alla mitezza e all’umiltà di Gesù.

Egli non parte da una posizione privilegiata ma comincia da dove inizia ogni uomo: il grembo di una donna, le relazioni di un piccolo nucleo familiare, il paese. È qui che cresce in sapienza, età e grazia mettendosi in ascolto della vita e riconducendo tutto alla volontà del Padre (Lc 2, 51-52).

Nel suo cammino verso Gerusalemme, Gesù vive con i discepoli indicando loro la via da seguire: camminare sulle sue orme (1Pt 2, 21) significherà per noi essere in continuo ascolto di Dio e dell’uomo, rivelando quel regno che «non viene in modo da attirare l’attenzione» (Lc 17, 20) ma è presente in mezzo a noi, ci accompagna, ci sostiene, ci dona speranza, ci rende beati.

In ascolto della Sua Parola, che è stabile per sempre, impariamo a vivere il quotidiano con il cuore, la mente, il volto e il corpo rivolti verso di Lui.

don Gian Luca