Sudamericano U20: Vinotinto cerca il riscatto contro la Colombia

CARACAS – Dopo il passo falso contro l’Argentina, la Vinotinto vuole riscattarsi contro la Colombia. Stasera, alle 21:15 a Rancuagua, Venezuela e Colombia si affrontano nella quarta giornata dell’esagonale finale del Sudamericano Under 20.

Quando mancano soltanto due giornate alla fine del torneo, si iniziano a fare i calcoli. I creoli hanno 4 punti in tre gare disputate frutto di una vittoria (2-0 contro il Brasile), un pareggio (1-1 con l’Uruguay) ed una sconfitta (3-0 con l’Argentina). Grazie a questa prestazione, i venezuelani occupano il quarto posto, e non solo sono ancora in corsa per un posto nel mondiale polacco, ma anche per il titolo del Torneo Juventud de Américas.

La nazionale venezuelana spera che Jan Carlos Hurtado, Jesús Vargas e Samuel Sosa siano in stato di grazia. Questo trio delle meraviglie ha realizzato due gol a testa.

La Colombia in tre gare disputate ha raccolto il magro bottino di un solo punto (0-0 con il Brasle) e due ko (1-0 con Argentina ed Ecuador). Una vittoria manterrebbe vivo il sogno mundial, mentre una sconfitta chiuderebbe ogni possibilità di andare alla kermesse iridata.

 

La nazionale colombiana é a secco di gol da ben 270 minuti. foto AFP

 

I tifosi colombiani sperano che i loro beniamini inizino a segnare reti: in sette gare disputate tra prima fase ed esagonale hanno segnato soltanto due reti e ne hanno subiti tre. Gli attaccanti della nazionale cafetera non vanno a segno da ben 270 minuti, l’ultimo gol é stato addirittura un’autorete al 95esimo, durante l’ultima giornata della prima fase: vittoria 1-0 contro il Cile.

A livello di campionati Under 20, queste due nazionali si sono affrontate in 13 occasioni con un bilancio di 4 vittorie venezuelane e 5 colombiane. Il segno “X” é stato presente in 4 occasioni.

Il primo precedente tra Venezuela e Colombia risale al 12 gennaio 1964, quel giorno sul campo del Nemesio pareggiarono 1-1. Tra i protagonisti in campo c’erano gli italo-venezuelani Luis Mendoza Benedetto e Ramón Ghersi.

Tre anni dopo, nel 1967 in Paraguay, la Vinotinto vinse per 3-1 grazie alla doppietta di Ramón Iriarte (15’ e 67’) e il gol di Eduardo Bell0 (68’). Il gol colombiano fu griffato da Monsalve. Nel 1971, Venezuela e Colombia pareggiarono 2-2.

La formazione della Under20 venezuelana schierata a centrocampo.
La formazione della Under20 venezuelana schierata a centrocampo.

Nel 1974, in Cile, queste due nazionali incrociarono nuovamente il loro destino. Il match era stato vinto 2-0 sul campo dalla Colombia con reti di Penagas e Aristizábal, ma la nazionale tricolor aveva schierato un giocatore squalificato e la vittoria  andò poi alla Vinotinto.

Nel 2003, in Uruguay, arriva la prima vittoria colombiana 1-0 con gol di Ruíz (55’). Due anni dopo, il torneo fu organizzato dalla Colombia ed i padroni di casa s’imposero per 2-0 grazie alle reti di Andrés Rodallega (su calcio di rigore al 13’) e Oscar Briceño (79’). In questa edizione si affrontarono nuovamente durante l’esagonale finale con ennesima vittoria cafetera per 2-0 con reti di Marrugo (23’) e Rodallega 58’).

La pennellata vincente di Sosa.
La pennellata vincente di Sosa ha regalo i primi tre punti alla vinotinto. foto cortesia

Nel 2007, sul campo dell’Antonio Oddone Sarubi di Ciudad del Este in Paraguay vittoria 2-1 in rimonta per la tricolor. Piedrahita (28’) segno il momentáneo 0-1, poi Cardenas (52’) e Palomino (62’)ribaltarono la frittata in favore dei cafeteros.

Nel 2009, a Maturín, Venezuela e Colombia pareggiarono 1-1: vantaggio creolo con Rondón al 41, pareggio ospite segnato da Nazarit (63’). Entrambe si sono affrontate nuovamente nell’esagonale, questa volta sul campo del José Antonio Anzoátegui: vittoria vinotinto per 2-1. Le reti dei padroni di casa portano la firma di Yonathan Del Valle (35’) e Carlos Fernández (60’). Il momentaneo vantaggio colombiano fu griffato da Blanco (13’).

Nel 2015, a Maldonado (Uruguay) i cafeteros vinsero per 1-0 con un gol di Lucumí (60’). Due anni dopo, in Ecuador, si affrontarono durante l’esagonale finale, fini 1-1: vantaggio vinotinto con Soteldo (35’) e pari colombiano con Hernández (89’).

In questo 2019 si sono affrontati nella gara inaugurale ed i creoli hanno vinto per 1-0 con una punizione da cineteca di Samuel Sosa.

Probabili formazioni:

Venezuela: Carlos Olses; Pablo Bonilla, Miguel Navarro, Christian Makoun, Ignacio Anzola; Samuel Sosa, Rommell Ibarra, Jorge Yriarte, Brayan Palmezano; Cristian Cásseres e Jan Carlos Hurtado. CT. Rafael Dudamel.

Colombia: Kevin Mier; Carlos Cuesta, Andrés Reyes, Hayen Palacios, Brayan Viera; Andrés Balanta, Yeison Tolosa, José Enamorado, Jaime Alvarado; Iván Angulo e Dilan Ortiz. CT. Arturo Reyes.

(di Fioravante De Simone)