Corea Nord accusa Bolton, ‘è un mercante di guerra’

(ANSA) – PECHINO, 27 MAG – La Corea del Nord prende di mira John Bolton, definito un “mercante di guerra” e un “prodotto umano difettoso”. Il consigliere sulla Sicurezza nazionale della Casa Bianca ha definito i recenti test di missili a corto raggio di Pyongyang un’evidente violazione delle risoluzioni dell’Onu decise contro lo Stato eremita per le sue intemperanze nucleari e balistiche del passato. Bolton, parlando sabato a Tokyo, dove Trump è impegnato in una visita di Stato di 4 giorni, ha detto “che le sanzioni contro il Nord devono essere mantenute”.