Belgio: Paese svolta a destra, record per estremisti

(ANSA) – BRUXELLES, 27 MAG – Il Belgio svolta a destra, secondo i risultati definitivi delle elezioni federali. L’estrema destra del Vlaams Belang ottiene un risultato record e diventa il secondo partito all’11,9% (+8,2%). Al top dei consensi è il partito nazionalista fiammingo N-va, col 16%, che però perde il 4%. I socialisti arretrano del 2,2%, e vanno al terzo posto col 9,5%. Scivolano i liberali del premier uscente Charles Michel al 7,6% (-2%). Positiva ma sotto le aspettative la performance dei verdi di Ecolo (Vallonia) al 6,1% (+2,8).