Tv, Sandra Milo: “La mia Posta del cuore per le donne”

Sandra Milo in una foto d'archivio.
Sandra Milo in una foto d'archivio. EPA/ALEXANDRA WEY

ROMA. – “Sono una donna molto emotiva. Mi commuovo, soprattutto davanti alla bellezza e alle emozioni. Ora mi dovrò un po’ controllare o diranno che piango sempre”. Scoppia in una risata Sandra Milo, la diva del grande cinema e della Dolce Vita, attrice prediletta di Federico Fellini, ma anche l’eterna ragazza della tv, ancora oggi che con gioiosa serenità sfoggia le sue 86 primavere.

“Il tempo che passa? Una volta facevo un sacco di cure, oggi non più – ammette – Tanto, sanno tutti quanti anni ho. E poi la bellezza fa un lungo viaggio e passa per altri luoghi. Se la mente è sana, se il cuore è sano, anche il corpo lo è”.

Lo dice anche a tutte le ragazze e signore, ma anche agli uomini, che le scrivono a ‘Io e te’, il programma condotto da Pierluigi Diaco dedicato alle emozioni, che per titolo prende a prestito un celebre verso di Vasco Rossi, in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì alle 14 su Rai1. Per la Milo, è il frutto di una seconda giovinezza professionale, che le ha portato molto affetto anche da parte del nuovo pubblico.

“Credo dipenda dal fatto che sono una persona sincera, che nel bene e nel male non si è mai nascosta. La verità per me paga sempre – riflette – Solo dopo un tradimento non ho detto la verità. Ma quello non è mentire, è tacere – ride – Oggi sono una donna che lavora, responsabile, che non si risparmia. Mi vergognerei se non mi impegnassi ogni volta con tutte le mie forze. Il resto verrà, non verrà, però io devo sapere di aver fatto del mio meglio”.

In particolare, Sandra è protagonista con Valeria Graci della Posta del cuore cui risponde in diretta, con la verve e spontaneità che la contraddistinguono. “Quando incontro le persone, per strada o al supermercato – racconta – mi dicono: ‘la ascolto sempre, perché dice cose che sento anche io’. È bellissimo trovare un’eco nel cuore degli altri. Forse mi capita perché riesco a dare più spazio all’istinto che alla ragione. Tutto costa un po’, ma sono fatta così”.

Anche nel caso delle sue ultime confessioni in tv, quando qualche mese fa ha ammesso davanti a tutti di avere serissimi problemi economici. “Non sono pentita – commenta – Ho deciso io di raccontarlo. Non sono una donnetta e non importa se gli altri mi giudicano male. È un loro diritto. Oggi devo ringraziare alcune donne come Silvia Toffanin ed Eleonora Daniele e tantissime persone che mi sono state amiche. Le donne hanno finalmente imparato a essere complici fra loro, a essere amiche solidali”, aggiunge con commozione.

E allora, alle donne che scrivono a ‘Io e te’ cosa consiglia? “Di smettere di essere ‘cattive’ con gli uomini – dice – Dobbiamo recuperare il nostro ruolo di grandi madri, di protettrici, angeli della famiglia. È il ruolo che può tenere unito il mondo, allontanare la violenza. Abbiamo noi questa responsabilità, non gli uomini”.

E nella vita di Sandra Milo, non manca un amore? “Io l’amore ce l’ho – risponde di getto lei – Ho tre figli, cui ho fatto da madre e da padre e che per fortuna mi hanno sempre tenuta con i piedi per terra. Un nipotino stupendo, gli amici. E sul cuscino, la foto di ‘lui'”, dice appena sussurrando il nome di Federico Fellini. “l’uomo più importante della mia vita. Lo è stato e lo è ancora. Rimpianti? Nessuno, grazie a Dio, né rimpianti, né rimorsi”.

(di Daniela Giammusso/ANSA)