Bowling: la nazionale venezuelana si prepara in Italia

bowler venezuelani
I bowler venezuelani si stanno preparando in Italia per i Panamericani. foto cortesia

CARACAS – Mancano 17 giorni all’inizio dei Giochi Panamericani, il Venezuela ha già 282 atleti qualificati per l’evento sportivo che si svolgerà a Lima (Perù) tra il 26 luglio e l’11 agosto. Tra gli sport che rappresenteranno la terra di Bolívar in terra inca ci sarà anche il Bowling.

I bowler creoli, Luis Rovaina e Ildemaro Ruiz, per preparare al meglio l’evento stanno partecipando alla seconda tappa del Tour europeo, che da oggi fino a domani farà tappa in Italia.

La prima manche del tour europeo ha fatto tappa a Madrid, in Spagna, dove i campioni venezuelani hanno chiuso al nono (Ruíz) e diciassettesimo (Rovina) posto.

A questo tour europeo, non solo ci sono i bowler creoli, ma diversi dei rivali che Ruíz e Ronina affronteranno durante i Juegos Panamericanos.

“L’esperienza é molto buona. Siamo concentrati e vogliamo fare bella figura. Questo torneo ci servirá per testare le nostre possibilità con i massimi esponenti di questo sport” ha dichiarato Rovina in un comunicato stampa.

All’Open di San Marino ci sono campioni provenienti dal Costa Rica, Colombia, Germania, Messico, Olanda, Grecia ed altri.

Sono sei gli italo-venezuelani iscritti ai Panamericani. Mariangela Cincotti, Fabiana Pesce, Carlos Claverie Borgiani e Marco Guarente fanno parte della spedizione di nuoto che rappresenterà il Venezuela nei Giochi Panamericani. I nuotatori italo-venezuelani si tufferanno in vasca tra il 6 e il 10 agosto cercando di portare più in alto possibile il vessillo nazionale.

Oltre al gruppo del nuoto, l’italianità sarà in gara con Julio Iemma (tiro sportivo), Jefferson Milano (BMX).

(di Fioravante De Simone)