La silent disco si fa social per incontri e conquiste

Ragazzi ballando in Silent disco.
Ragazzi ballando in Silent disco.

ROMA. – Ascoltare la musica in cuffia, senza parlare con nessuno ma, allo stesso tempo, senza rinunciare a fare incontri e conquiste. Ai tempi della silent disco l’abbordaggio si fa social e passa da una applicazione che consente di vedere chi si trova nello stesso locale, mostrare apprezzamento e chattare.

La novità si chiama “Social Silent Disco” ed è frutto di una partnership tra Silent Emotion, brand grossetano specializzato in “eventi silenziosi” dove la musica viene diffusa solo in cuffia, e Winker, la app di live dating ideata da una startup milanese.

“La silent disco è un format-evento durante il quale tutti i partecipanti sono dotati di cuffie wireless per ascoltare musica e ballare senza produrre rumore esternamente. Una specie di festa silenziosa cui partecipa un vero e proprio dj che mixa”, spiega il Ceo di Silent Motion, Filippo Rossi.

Su questo fenomeno, in voga già da qualche anno, si inserisce la app di incontri in tempo reale Winker, il cui nome descrive chi “ammicca”. Chi è iscritto alla app può vedere gli altri membri presenti nel suo stesso locale, inviargli un occhiolino o un messaggio in caso di apprezzamento e, se ricambiato, darsi un appuntamento sul momento.

“Social Silent Disco rappresenta un nuovo format che permette di vivere la silent disco a 360 gradi”, dice il fondatore e Ceo di Winker, Andrea Pravato. “Centinaia di persone connesse alla stessa frequenza possono interagire fra loro a ritmo di musica, e al tempo stesso scambiarsi chat per fare subito nuovi incontri e nuove conoscenze”.