Amichevole: Venezuela e Colombia, una rivalitá nata nel 1938

Venezuela e Colombia si affronteranno per la 38esima volta nella loro storia. foto cortesia

CARACAS – Oggi, alle 21:00 nel Raymond James Stadium di Tampa, si affronteranno Venezuela e Colombia, test di preparazione in chiave qualificazioni mondiali Qatar 2022.

Piú che un’amichevole sarà uno scontro all’ultimo sangue. Questi due paesi oltre a condividere una frontera di 2.219 chilometri hanno una passione ed una rivalità in comune: il calcio. La prima sfida ufficiale tra Venezuela e Colombia risale al 23 febbraio 1938, in una gara valevole per i Giochi Centroamericani e dei Caraibi che si stavano disputando a Cittá del Panama.

Quel mercoledì di 81 anni fa la Vinotinto s’impose in rimonta grazie ad una doppietta di Fernando Rios. Quella fu l’unica vittoria della nazionale creola in quel torneo. Ma quel successo bastò per accendere una rivalità sportiva che dura da quasi un secolo. Poi con il passare degli anni si é incrementata anche grazie all’evoluzione della nazionale venezuelana.

Da quel giorno, venezuelani e cafeteros si sono affrontati in 37 occasioni con un bilancio di 17 vittorie colombiane e 7 venezuelane. In 13 occasione la gara é finita in parità.

Questa sarà la terza volta che si affronteranno negli Stati Uniti, il primo precedente risale al 2009, sotto la guida di César Farías: allora la nazionale venezuelana s’impose per 2 -1 grazie alle reti di José Manuel Rey e Oswaldo Vizcarrondo. Il gol cafetero fu griffato da Radamel Falcao.

Mentre l’altro precedente é stato l’anno scorso: vittoria colombiana per 2 -1 con le reti di Falcao e Yimmy Chará, mentre per il Venezuela andó a segno l’ex Udinese Darwin Machis.

C’é da segnalare che in questo millennio, con la maglia della Vinotinto sono scesi in campo diversi calciatori di origine colombiana dove spiccano nomi come quello di Juan Arango, Wuilker Fariñez e Jan Hurtado.

In questa cosiddetta dai media locali “fecha Fifa”, la nazionale cafetera ha affrontato venerdì il Brasile pareggiando 2 -2. Mentre il Venezuela non ha giocato.

Per la gara di stasera, il selezionatore nazionale, Rafael Dudamel dovrà fare a meno di Salomón Rondón. Il gladiatore, sta sistemando le pratiche per il visto di lavoro per giocare in Cina. Anche la Colombia avrà due defezioni importanti, infatti non ci saranno James e Falcao.

Tra le note curiose, Carlos Queiroz, allenatore della Colombia ha festeggiato contro il Brasile la sua 200° partita su una panchina come selezionatore nazionale: 49 con il Portogallo, 19 con gli Emirati Arabi Uniti, 24 con il Sudafrica, 99 con l’Irán e 9 con la Colombia. Con i cafeteros ha uno score di sei vittorie, un pareggio e due sconfitte.

Probabili Formazioni

Colombia: David Ospina; Stefan Medina, Yerry Mina, Davinson Sánchez, William Tesillo; Wilmar Barrios, Mateus Uribe, Juan Guillermo Cuadrado; Roger Martínez, Luis Fernando Muriel e Duván Zapata. Allenatore: Carlos Queiroz.

Venezuela: Wuilker Faríñez; Ronald Hernández, Jhon Chancellor, Luis Mago, Rolf Feltscher; Júnior Moreno, Yangel Herrera, Yeferson Soteldo; Jhon Murillo, Darwin Machis e Jan Hurtado. Allenatore: Rafael Dudamel.

Arbitro: Ted Unkel (Stati Uniti). Stadio: Raymond James, di Tampa (Stati Uniti).

(di Fioravante De Simone)