Super Simo e super Sensi

Simona Ventura insieme al nostro corrispondente Emilio Buttaro
Simona Ventura insieme al nostro corrispondente Emilio Buttaro.

Copertina dedicata stavolta ad una fuoriclasse del piccolo schermo. Simona Ventura amatissima e popolarissima conduttrice della tv italiana torna al suo vecchio amore: il calcio. Dalla scorsa domenica la presentatrice di programmi di successo (addirittura anche il Festival di Sanremo) e ben 10 edizioni di “Quelli che il calcio” guida sulle reti Rai un programma che porta il suo nome “La domenica Ventura”. Una fascia di un’ora dalle 12 alle 13 si Rai2 con tanto di sottotitolo ”Il calcio sui maccheroni”.

Sul campo il protagonista di giornata è senza dubbio Stefano Sensi, play tascabile dell’Inter. L’ex regista del Sassuolo sta diventando una specie di Re Mida nel gioco nerazzurro: quello che tocca diventa oro, illumina, imposta e segna. Stavolta addirittura il nuovo idolo dei tifosi interisti esagera tirando fuori “dall’alto” dei suoi 168 centimetri un gol di testa con avversario anticipato e palla all’incrocio. La prodezza vale il terzo successo consecutivo per l’Inter ed il primato solitario in classifica.

Nella Juve Sarri c’è ma non si vede, così la Signora a Firenze trema e per l’ex tecnico del Chelsea la prima vera panchina bianconera appare stonata e incolore. Mertens riaccende il Napoli così come Piatek tiene in vita il Milan. Una standing ovation la merita il Bologna secondo in classifica grazie al successo di Brescia con dedica speciale a Mihajlovic. Sabato c’è il derby di Milano ma prima l’assalto alla Champions con il Napoli che sfida i campioni in carica e lo storico esordio dell’Atalanta.

Emilio Buttaro