Il Táchira travolge il Llaneros e vede l’Octagonal

Dopo 14 giornata i gialloneri guidano la classifica con 29 punti. foto prensa Deportivo Tachira

CARACAS – Il Deportivo Táchira continua la sua volata in questa fase finale del Torneo Apertura. In questo turno di campionato i gialloneri hanno travolto per 4 – 1 il Llaneros grazie alle marcature di Lucas Trejo (15’), Aquiles Ocanto (40’), Lucas Gómez (47’) e José Miguel Reyes (90’).

Per la formazione allenata da Juan Domingo Tolisano questa é la quarta vittoria consecutiva. Grazie a questa prestazione sono saldamente in vetta alla classifica con 29 punti e ad un passo dai play off.

Alle spalle della capolista Táchira troviamo il Metropolitanos che ha battuto per 2 – 1 il Mineros, in uno degli anticipi del sabato. La formazione viola é passata in vantaggio dopo appena quattro giri di lancette con Irwin Antón, i neroazzurri trovano il pari con Richard Blanco (58’). La rete che ha regalato i tre punti al Metropolitanos é stata griffata in pieno recupero da Ángel Osorio (95’).

La matricola Estudiantes de Caracas guasta la festa del Caracas che festeggiava il 30esimo aniversario della direzione Valentinier: pareggio 2 – 2. I merengues si portano sullo 0 – 2 con Christopher Rodríguez e Aitor López. I rojos del Ávila trovano il pari grazie alle reti di Jesús Arrieta e l’autorete di Ebby Pérez.

Nella gara disputata sul campo dello stadio Olímpico sono stati omaggiati durante l’intervallo: Bernardo Añor padre, Ceferino Bencomo, Nelson Carrero, Gabriel “Gaby” Miranda e Stalín Rivas vecchie glorie del Caracas.

Il Carabobo espugna il Pachencho Romero di Maracaibo: vittoria 1 -2 contro lo Zulia. I neroazzurri si portano in vantaggio con una rete di Brayan Moya su calcio di rigore (4’), poi Grenddy Perozo (rigore al 43’) e Wilfredo Herrera (87’) guidano la rimonta granata.

La 14esima giornata si é completata con: Academia Puerto Cabello – Lala 0 – 1, Aragua – Deportivo La Guaira 0 – 0, Estudiantes de Mérida – Atlético Venezuela 1 – 0, Trujillanos – Portuguesa 1 – 1 e Zamora – Deportivo Lara 1 – 1.

(di Fioravante De Simone)