La soprano Pretty Yende e il pianista Michele d’Elia insieme a Praga

PRAGA – Organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura, gli amanti della musica avranno modo di apprezzare la magnifica voce di Pretty Yende, soprano sudafricana, accompagnata dal pianoforte del Maestro Michele D’Elia.  Il recital si terrà mercoledì 20 novembre nella Sala Smetana dell’Obecnì dum, a partire dalle ore 19.30.

Pretty Yende inizia la sua carriera musicale studiando canto lirico a Città del Capo e proseguendo i suoi studi presso l’Accademia della Scala. Nel 2011 vince la competizione mondiale di canto lirico “Operalia”, ricevendo anche il premio nella categoria zarzuela, nonché un notevole apprezzamento del pubblico. Da subito amata, conquisterà le platee mondiali con il debutto al Metropolitan di New York.

Michele d’Elia, invece, si esibisce per la prima a volta a soli 6 anni, esordendo in pubblico con il pianoforte e il violoncello. Si diploma in Pianoforte al Conservatorio di Lecce e in Musica vocale al Conservatorio di Milano. Perfeziona le sue competenze presso l’Accademia Teatro alla Scala. Proprio qui, è ancora oggi uno dei cardini per l’attività artistica e didattica. La sua bravura e professionalità lo portano ad esibirsi con celebri solisti e ad insegnare, come solo un professionista sa fare, a cantanti lirici e pianisti accompagnatori.

Durante la serata ci saranno in programma opere liriche, operette e romanze di R. Schumann, G. Donizetti, F.P. Tosti, R. Strauss e J. Strauss (figlio).

Redazione Madrid