Calcio venezuelano: Aragua e Llaneros giocheranno in Coppa Sudamericana

Il batallón santo parteciperá per la prima volta ad una competizione internazionale. foto cortesia

CARACAS. – Il torneo 2019 della Primera División é agli sgoccioli ed é tempo dei primi verdetti: Aragua e Llaneros si sono guadagnnati sul campo il biglietto per la Coppa Sudamericana 2020.

L’Aragua ha conquistato il suo tagliando d’ingresso per la seconda competizione continentale grazie alla “Tabla Acumulada”. I giallorossi, hanno chiuso il torneo al quinto posto con 57 punti alle spalle di Deportivo Táchira (66), Caracas (65), Carabobo (65), Mineros (59).

Tutto questo frutto del lavoro di un anno intero, ma questa gioia potrebbe sfumare nei prossimi giorni, la Conmebol ha posto dei requisiti per poter partecipare alle sue competizioni. Al momento, l’Aragua é in attesa di approvazione

Dal canto suo, il Llaneros ha disputato un Torneo Clausura da favola qualificandosi per la prima volta a disputare la Liguilla. Il “batallón santo” dopo un Torneo Apertura da dimenticare con 11 punti in 19 gare, ha chiuso al terzultimo posto in classifica. Ma nel Clausura c’é stata la svolta, il Llaneros è riuscito a concludere il campionato al terzo con uno score di nove vittorie, tre pareggi e sei sconfitte.

Grazie all’ottima partecipazione nel Clausura, il “batallón santo” si é guadagnato il ticket d’ingresso per la Coppa Sudamericana. Ma per il Llaneros vale lo stesso discorso dell’Aragua: se non supererà l’esame della Conmebol non potrà partecipare nella competizione continentale.

A strofinarsi le mani per questa situazione ci sono Mineros e Metropolitanos. Per il Venezuela le uniche squadre qualificate in Coppa Sudamericana senza problemi sono: Mineros (via campionato) e Zamora (via Coppa Venezuela).

(di Fioravante De Simone)