Amarcord, Liga de Las Américas: tre anni fa i Guaros si laureavano bicampioni

Tre anni fa i Guaros vincevano la Liga de Las Américas. Foto Fiba

CARACAS – Il 17 marzo 2017 é una data storica per gli amanti della pallacanestro, ma sopratutto quelli dei Guaros de Lara.

Quel giorno, la formazione della denominata “ciudad musical de Venezuela”, si aggiudicavano per la seconda volta consecutiva la Liga de Las Américas dopo aver battuto in finale per 88 – 65 gli argentini del Weber Bahía Basket.

In questo modo, la squadra che allora era allenata da Nestor “che” García diventava la prima squadra che vinceva per due anni di fila questo torneo.  Questa gara andò in scena nella tana dei Guaros, il Domo Bolivariano, che era una bolgia: a ogni cesta o rimbalzo dei suoi beniamini esplodeva di gioia.

Il primo quarto della sfida si chiuse con un parziale di 22 – 20 in favore dei Guaros, nel secondo quarto s’imposero gli argentini 13 – 17. All’intervallo i “gauchos” conducevano per 37 – 35, con solo due lunghezze di vantaggio.

Ma, grazie alla carica del pubblico, i padroni di casa ribaltarono la frittata imponendosi nel terzo cuarto con uno score di 26 – 13, mentre nell’ultimo periodo i ragazzi di “che” García dettarono legge con un punteggio di 27 – 15.

I migliori in campo dei Guaros furono Zach Graham con 20 punti e Luis “El tsunami” Bethelmy con 18 punti e 12 rimbalzi. Mentre per il Weber Bahía Basket i migliori sul parquet furono Lucio Redivo con 17 punti, Máximo Fjellerup e Jamaal Levy con 11 punti.

In quel momento, la squadra venezuelana raggiungeva nell’albo d’oro il Peñarol di Mar del Plata con due títoli. Gli argentini li hanno conquistati nelle stagioni 2007-2008 e 2009-2010.

Nella stagione 2019, i Guaros de Lara, hanno arricchito il suo palmarés con un secondo posto dopo essere stati battuti per 64 – 61 dal San Lorenzo.

(di Fioravante De Simone)