Venezuela, Governo e Opposizione insieme nella lotta contro il covid-19

Una fiala con un campione del coronavirus Covid-19.
Una fiala con un campione del coronavirus Covid-19. (Voce d'Italia)

ROMA – Fino a qualche giorno fa pareva impossibile, ed invece… Juan Guaidó, presidente “ad-interim” designato dal Parlamento per traghettare il Paese verso un governo di coalizione, e Nicolas Maduro, presidente in carica, hanno raggiunto un accordo. Hanno deciso di sotterrare l’ascia di guerra e di cooperare nella raccolta di fondi per la lotta contro il covid-19. Riceveranno la cooperazione dell’Organizzazione panamericana della Salute (Ops).

L’agenzia statale AVN ha spiegato che “al fine di rafforzare la risposta a Covid-19, entrambe le parti propongono di lavorare in coordinamento, con il sostegno dell’Organizzazione panamericana della Salute. Lo faranno nella ricerca di risorse finanziarie che contribuiscano a rafforzare le capacità e le risposte del paese per affrontare l’emergenza sanitaria causata dalla pandemia”.

Il documento è stato sottoscritto dal ministro della Salute Carlos Alvarado, dal consigliere del Parlamento controllato dall’opposizione, Julio Castro, e dal rappresentante dell’Ops Gerardo de Cossio in qualità di testimone.

Quello raggiunto dal governo del presidente Maduro e dall’opposizione guidata da Juan Guaidó è la prima vera intesa ufficiale delle due parti. Governo e Opposizione, per raggiungere l’accordo, sono stati obbligati ad abbandonare l’intransigenza e ad aprire al dialogo.

Jorge Arreaza, ministro degli Esteri, ha lodato a nome del governo l’accordo raggiunto con il settore più importante dell’opposizione: quello denominato G-4, formato dai partiti Voluntad Popular, Primero Justicia, Acción Democrática e Un Nuevo Tiempo e guidato da Guaidó. Il compromesso, anche se dettato dall’emergenza sanitaria, potrebbe essere un primo passo verso un dialogo politico per risolvere la crisi istituzionale.

Via Twitter Arreaza ha annunciato: “Buone notizie per tutti. Il governo bolivariano del Venezuela e un settore dei G-4 di opposizione hanno firmato un accordo per coordinare azioni congiunte e raccogliere finanziamenti per contrastare la pandemia da Covid-19”.