“10 platos hoy para degustarlos mañana”, al via l’iniziativa

MADRID – “10 platos hoy para degustarlos mañana”. Ne abbiamo già parlato su queste colonne. L’obiettivo dell’iniziativa, come a suo tempo spiegò alla “Voce” Andrea Lazzari, uno dei promotori, è quello di aiutare la ristorazione italiana in Spagna, messa in difficoltà dalla pandemia. In altre parole, prima dalla prolungata chiusura a causa della covid-19. Ed ora dai provvedimenti straordinari varati dal governo e dalle autorità regionali per evitare una nuova ondata di contagi. In altre parole, per pilotare saggiamente la de-escalation.

Si tratta, in sintesi, di un buono per l’acquisto di 10 piatti, autentica cucina italiana, da consumare nei prossimi 12 mesi. Ricette sofisticate come, ad esempio, le tagliatelle al ragù̀ di agnello con petali di carciofi croccanti e Pecorino. O quelle più tradizionali e semplici, ma non meno squisite, come gli spaghetti alla carbonara. Insomma, piatti gustosissimi dall’aroma mediterraneo e il sapore nostrano.

“10 platos hoy para degustarlos mañana”, una iniziativa per aiutare i nostri ristoratoriUna iniziativa dal doppio obiettivo

L’iniziativa, da un lato, è orientata ad aiutare i ristoranti italiani in Spagna a superare questo momento di crisi; dall’altro, è finalizzata a diffondere la vera, autentica cucina italiana. Per questo è stato costituito un “comitato gastronomico” ad hoc. Battezzato “Amigos de la Pasta”, questo comitato, formato dal Consigliere Economico e Commerciale della nostra Ambasciata a Madrid, Simone Turchetta; dal presidente dell’Accademia Italiana della Cucina – Delegazione Madrid -, Maurizio Ubaldo; dal Segretario Generale della nostra Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna, Giovanni Aricò; dal presidente della Federazione Italiana Cuochi – Delegazione Spagna -, Mandredi Bosco; dallo Chef di Mó Better Food, Alessandro Cresta, e dal creatore e coordinatore di “Amigos de la Pasta”, Andrea Lazzari.

“10 platos hoy para degustarlos mañana” è parte del progetto “True Italian Taste”. Promosso e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e realizzato da Assocamerestero, con il supporto della vasta rete delle Camere di Commercio Italiana all’estero, “True Italian Taste” è orientato alla valorizzazione dei prodotti italiani certificati. Quelli autenticamente italiani, tanto per intenderci.

Redazione Madrid