Mattarella a Felipe VI: “Tra Madrid e Roma legami intensi”

Stretta di Mano tra il Presidente Mattarella e il re Felipe VI
Stretta di mano tra il re Felipe VI e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

MADRID –. In occasione del 12 ottobre, Festa Nazionale spagnola, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha indirizzato una lettera di auguri a Felipe VI, re di Spagna.

Nella lettera, il capo dello Stato sottolinea “i legami tra Madrid e Roma, tradizionalmente già intensi”.  E messo in evidenza quanto “si sono rafforzati in questa difficile fase, avendo la risposta all’emergenza sanitaria reso evidente la centralità di una stretta e costruttiva cooperazione a livello europeo per superarla”.

Il presidente Mattarella, nella sua lettera, continua:

“Nel solco degli importanti risultati raggiunti negli ultimi mesi, confido che Spagna e Italia continueranno a valorizzare in seno alle istituzioni comunitarie le comuni sensibilità sulle questioni più rilevanti per il futuro dell’Ue, rafforzandone la dimensione mediterranea e la capacità di risposta alle aspettative dei nostri cittadini”.

Spagna e Italia non solo condividono interessi economici e politici comuni ed esperienze nel passato che le accumuna. In Spagna risiede una cospicua comunità italiana e italo-spagnola. Ciò rende ancor più stretti, solidi e fluidi i legami di amicizia tra i due Paesi, nell’ambito di una Unione Europea sempre più necessaria.

Redazione Madrid