Qatar 2022, mister Peseiro amareggiato: “Ingiusta la sconfitta contro il Paraguay”

Peseiro é amareggiato dopo il ko con il Paraguay. foto AFP

CARACAS – La Vinotinto ha subito la seconda sconfitta in altrettante gare disputate nel girone Conmebol verso il mondiale Qatar 2022. La sfida andata in scena sul campo del Metropolitano di Mérida ha visto il Paraguay battere per 0-1 i padroni di casa con un gol di Gastón Giménez all’85esimo.

In questa gara, alla nazionale allenata da José Peseiro é stato annullato un gol di Yangel Herrera e nei minuti finali lo stesso giocatore ha sbagliato un calcio di rigore.

“É stato un duro colpo perdere questo match. Nel primo tempo il Paraguay ha giocato meglio di noi, siamo scesi in campo ancora con lo shock del 3-0 contro la Colombia. L’idea era giocare compatti in difesa e non subiré reti” ha dichiarato il tecnico portoghese nella conferenza stampa virtuale dopo la sfida.

Per cercare di sistemare gli errori commessi nella gara di Barranquilla contro la Colombia, Peseiro ha cambiato alcuni elementi nel suo 11 di partenza inserendo calciatori come Casseres ed Otero. Mossa che in campo si é dimostrata giusta. Nei minuti finali del primo tempo, la Vinotinto ha sfiorato il vantaggio con la punizione battuta da Otero: la palla si é stampata sulla traversa

Nella ripresa, il Venezuela ha alzato il baricentro ed ha avuto più possesso palla arrivando ad impensierire il portiere avversario. Alla nazionale venezuelana é stato annullato un gol al 65esimo per un presunto fallo di mano di Herrera.

“É stato un risultato ingiusto. Il pareggio era anche poco per tutto quello che abbiamo fatto nella ripresa. Meritavamo un altro risultato. Non siamo contenti di essere rimasti a secco in questa finestra di qualificazione. Credo que dovevamo vincere contro il Paraguay. Secondo me, il gol di Yangel era valido”.

Nel prossimo turno, la nazionale venezuelana dovrà sfidare il Brasile (in trasferta il 12 novembre) ed il Cile (in casa il 17).

(di Fioravante De Simone)