Citroën, compie 40 anni l’icona 2 CV Charleston

Un modello della Citroën 2 CV Charleston.
Un modello della Citroën 2 CV Charleston. (ANSA)

ROMA. – Nell’ottobre del 1980, al Salone di Parigi, Citroën presentò la 2 Cavalli 6 Charleston. Si trattava di una edizione speciale ed unica, limitata a 8.000 esemplari il cui successo fu tale che venne inserita nel catalogo della gamma nel luglio 1981 fino alla fine della produzione della 2 CV.

L’ultima 2 CV prodotta sarà proprio una Charleston, uscita dalle catene di montaggio il 27 luglio 1990. A distanza di 40 anni dal suo lancio, quest’auto stupisce ancora per il suo carattere chic e stravagante con la carrozzeria bicolore. La versione del 1980, al prezzo di 24.800 franchi, era nata – si legge nel comunicato stampa dell’epoca – ”per soddisfare i ‘puristi’ della 2 CV, i fari sono rotondi con calotta rossa”.

Chic e stravagante al tempo stesso, la 2 CV 6 Charleston rappresentava il più alto grado di finitura e potenza disponibile su questo modello. Dopo la Spot del 1976, la 2 CV 6 Charleston diventa un grande successo tra le serie limitate.

Basata sull’allestimento Club, la 2 Cavalli 6 Charleston si distingue per gli interni specifici e per i fari rotondi, come quelli della 2 CV Special. A partire dall’anno successivo, nel luglio 1981, il successo è tale che la serie limitata diventa illimitata. Proposta per la prima volta con una carrozzeria bicolore Rouge Delage e Nero, sarà poi affiancata da una variante Giallo Hélios e Nero nel luglio 1982 e in seguito sostituita nel luglio 1983 da una versione con due tonalità di grigio, Grigio Nocturne e Grigio Cormoran.

La produzione è continuata nel 1988 nello stabilimento di Mangualde in Portogallo. I modelli prodotti in questo stabilimento sono identificabili per la presenza sui vetri del nome del vetraio spagnolo Covina. Il 27 luglio 1990 alle ore 16.30,l’ultima 2 CV esce dalle catene di montaggio di Mangualde, una 2 CV 6 Charleston Grigio Nocturne e Grigio Cormoran. Questa è la vettura numero 5.114.969, ultimo esemplare della Deuche.

La 2 CV rimane un’icona nella storia automobilistica e riunisce un gran numero di collezionisti in tutto il mondo. La Charleston contribuisce a questo successo, avendo contribuito agli ultimi 10 anni di produzione. Oggi per una versione in buone condizioni, la quotazione per una Charleston 2 CV è di 14.500 euro per la serie limitata originale e di 10.500 euro per la versione di serie.

È sempre possibile acquistarla sotto forma di miniaturada 3 pollici (5 euro) odi portachiavi (4 euro) proposta nella boutique online Lifestyle Citroën. La Charleston è molto popolare: un modellino su cinque venduto della 2 CV è una Charleston. La storica 2 CV annovera 10 serie speciali lanciate in Francia e in alcuni Paesi europei. Nel 2008, per il 60esimo anniversario della 2 CV, è stata lanciata una serie limitata di Charleston su un altro modello della gamma Citroën, anche questa decapottabile: la C3 Pluriel Charleston con la stessa carrozzeria bicolore Rouge Delage e Nero.