Regione Liguria: “Sconti&Sicurezza” per proteggere i nonni dal Covid

I cartelli che pubblicizzano l'iniziativa 'Sconti e Sicurezza' over 65 in Liguria, al Mercato Orientale
I cartelli che pubblicizzano l'iniziativa 'Sconti e Sicurezza' over 65 in Liguria, al Mercato Orientale. ANSA/LUCA ZENNARO

GENOVA. – I corridoi del mercato orientale di Genova insolitamente affollati alle 9 del mattino, in quella che molti operatori definivano l’ora morta. E’ successo anche in diversi supermercati e negozi di vicinato tra le 13 e le 16, quando, normalmente, le persone si contano sulle dita di una mano. In attesa dei numeri ufficiali il primo giorno della campagna “Sconti&Sicurezza dai 65 anni’ sembra positivo.

La scelta di premiare con piccoli sconti le persone più anziane che scelgono di fare la spesa fuori dagli orari “di punta” per evitare che possano esporsi a maggiori rischi di contagio sembra funzionare. “Magari è un modo pensato da Toti per farsi perdonare l’uscita infelice sugli anziani improduttivi – scherza un cliente della Basko mentre ritira il buono sconto – ma comunque l’iniziativa è buona e può servire”.

Il progetto, messo a punto da Regione Liguria su proposta del presidente Giovanni Toti, con il coordinamento dell’assessorato alle Politiche Sociali e della Camera di Commercio di Genova, la collaborazione del Comune, ASCOM-Confcommercio, Confesercenti, Grande Distribuzione, prevede una scontistica per gli over 65 che faranno la spesa in orari prefissati, dal lunedì al venerdì.

“Abbiamo voluto andare incontro agli anziani – spiega Toti – siglando accordi con le Associazioni di categoria per varare una serie di orari privilegiati, per gli over 65. Anche questo per noi significa tutelare le categorie più fragili assieme ai buoni taxi per gli over 75 e la rete dei custodi sociali”.

Sconti&sicurezza è partito con un’importante adesione – aggiunge l’assessore regionale alle politiche sociali Ilaria Cavo – e chi ha partecipato per primo ha dato un grande segnale ai nostri anziani, ha aderito al progetto sapendo di non guadagnarci come singolo, ma di far guadagnare la collettività perché questa non è un’operazione commerciale, ma dal grande valore sociale”.

Gli sconti sono del 5% nei mercati rionali coperti nella fascia dalle 9 alle 11 mentre nei negozi di vicinato di ortofrutta viene applicato dalle 13-16, la stessa fascia oraria nella quale sarà possibile avere uno sconto del 10% per ortofrutta e pane in tutti i supermercati Basko Ekom e Conad della Liguria. Inoltre il mercato ortofrutticolo di Bolzaneto prevede, il venerdì mattina, un ingresso riservato agli over 65 nella fascia oraria tra le 10 e le 11.

“I miei familiari mi hanno raccontato di questa iniziativa e mi hanno incuriosito – spiega Pierangelo, che era al Mercato Orientale – così sono venuto a vedere. Con questa promozione penso che potrei cambiare le mie abitudini”.

(di Fabrizio Cerignale/ANSA)