Italia-Argentina, sostegno alle micro-imprese: l’ambasciatore Manzo e lo chef De Santis incontrano il ministro Kulfas

L'ambasciatore Giuseppe Manzo e lo chef Donato De Santis con il Ministro dello Sviluppo Produttivo argentino Matías Kulfas.
L'ambasciatore Giuseppe Manzo e lo chef Donato De Santis con il Ministro dello Sviluppo Produttivo argentino Matías Kulfas.

BUENOS AIRES. – L’Ambasciatore italiano in Argentina Giuseppe Manzo e lo chef Donato De Santis hanno presentato al Ministro dello Sviluppo Produttivo Matías Kulfas: “Addestrarsi è emanciparsi”, un progetto volto a promuovere lo sviluppo dell’imprenditoria femminile attraverso la creazione di microimprese nel settore gastronomico, soprattutto nelle zone più povere dell’AMBA.(Area Metropolitana di Buenos Aires)

Nel corso dell’incontro, l’Ambasciatore Manzo ha inoltre presentato al Ministro Kulfas il progetto dell’Ambasciata su un ciclo di colloqui virtuali sull’innovazione e il sostegno a StartUps che è stato lanciato il 16/12 con il webinar “Circular Economy” organizzato in collaborazione con la Fondazione Symbola.

“Le PMI e le microimprese sono uno dei punti di forza necessari per riattivare il sistema economico argentino e, allo stesso tempo, per rafforzare la collaborazione tra Italia e Argentina, anche con iniziative in linea con le priorità della nostra Presidenza del G20” ha commentato l’Ambasciatore Manzo al termine dell’incontro.

Il rappresentante italiano ha illustrato al Ministro Kulfas l’agenda e il calendario della Presidenza del G20 nel 2021 e ha discusso i principali aspetti dell’eccellente cooperazione economica tra i due Paesi e le opportunità di sostenere il ruolo e la presenza delle imprese italiane che operano in Argentina.

Angelo Di Lorenzo