Calcio venezuelano, 1-1 con l’Estudiantes: Trujillanos interrompe il digiuno

I Guerreros de la Montaña hanno ottenuto il primo punto della stagione.

CARACAS – Il Trujillanos, formazione che fino a questo momento aveva collezionato 21 ko consecutivi, questo fine settimana ha ottenuto il suo primo punto nella stagione 2021 della Liga Futve. La vittima di questa impresa dei “Guerreros de la Montaña” é stato l’Estudientes de Mérida che é in piena corsa per un posto nell’esagonale A (che vale un posto nelle competizioni internazionali e la possibilità di giocarsi lo Scudetto),

Nella gara disputata nel campo neutro dell’Agustín Tovar di Barinas il primo a passare in vantaggio é stato il Trujillanos con Brando Castillo (7’), poi gli accademici hanno trovato il pari con Armando Araque che al 22esimo ha trasformato un calcio di rigore.

Il “Clásico Regional” tra Carabobo e Gran Valencia é stato vinto dai “Granates” grazie ad un autorete di Jenner González (10’). Il Carabobo ha chiuso la gara in 10 uomini a causa dell’espulsione di Ariel Reinero (70’).

I campioni in carica, il Deportivo La Guaira, hanno espugnato l’Hermanos Ghersi di Maracay (tana dell’Aragua) grazie alla zuccata di Kendrys Silva (50’). I Giallorossi hanno chiuso la gara con un uomo in meno a causa dell’espulsione (per somma d’ammonizione) di José Yeguez.

A Barinas, la sfida Hermanos Colmenárez – Deportivo Táchira é finita 1-1. Padroni di casa in vantaggio con Antonio Romero al 16esimo e pareggio giallonero griffato da Yerson Chacón (36’). In questa sfida, l’italo-venezuelano Edgar Pérez Greco ha festeggiato la 400esima partita con la maglia del Táchira.

Hanno completato il programma della 22esima giornata della Liga Futve: Mineros-Monagas 0-2, Metropolitanos-Atlético Venezuela 2-1, Portuguesa-Zamora 0-1, UCV-Caracas 1-1,

(di Fioravante De Simone / redazione Caracas)