Comites Madrid, tre le liste in lizza

MADRID – È fatta. Con la decisione del Comitato Elettorale della Circoscrizione Consolare di Madrid di ammettere, in via definitiva, tre delle quattro liste presentate nei tempi previsti dalla legge, si è dato il via ufficiale all’inizio della campagna elettorale per il rinnovo dei Comites, nella circoscrizione consolare della capitale spagnola. In realtà, la corsa dei candidati al prossimo Comites di Madrid era iniziata lo scorso 22 settembre, presso la Galleria “Captaloona Art”, con la presentazione della lista “Italiani Democratici Madrid”, di orientazione progressista.

Nel corso della riunione svoltasi nei locali della Cancelleria Consolare “madrileña”, presieduto dalla Cancelliera Francesca Polenta, il Comitato Elettorale integrato da Paolo Loviselli, “Lista Civica Tricolore”; Valerio Marchesiello, “Lista Italiani Democratici Madrid”; Miriam Capri, “Lista Azzurra”; Imma Leoncino, “Lista 10 e Lode”; Gianni Garbati e Federico Lorenzo Cesare Riccardi di Mongrando Vallory, in rappresentanza dell’associazionismo italiano, ha esaminato la documentazione relativa alle quattro liste. Lo hanno fatto in stretto ordine cronologico di presentazione e con grande attenzione.

Dall’accurata analisi della documentazione, e dopo un lungo dibattito, le liste che hanno superato l’esame del Comitato Elettorale Circoscrizionale (Cec) sono state: “Lista Civica Tricolore”, presentata da Franco Savoia; “Italiani Democratici Madrid”, presentata da Andrea Lazzari; e “Lista Azzurra”, presentata da Alvaro Cicco. Bocciata, in cambio, la “Lista 10 e lode”, presentata da Giuseppe Rocchitelli. Il Cec ha ritenuto insufficiente il numero di firme indispensabile per la sua convalidazione. In effetti, delle 115 sottoscrizioni presentate 27 risultavano o prive di documento di identità o non iscritte nella Circoscrizione Consolare o senza i requisiti di residenza. Inutile la richiesta di una proroga avanzata dalla rappresentante della lista, Imma Leoncino.

Delle tre liste che hanno superato l’esame del Cec, “Italiani Democratici Madrid”, presentata da Andrea Lazzari, è stata quella con il maggior numero di firme ammesse. “Italiani Democratici Madrid”, che si definisce di “marcata vocazione progressista ed europeista”, è stata anche quella con la maggior presenza femminile.

“Essere la lista che ha ottenuto più sottoscrittori – ha affermato Andrea Lazzari in un comunicato – è motivo di grande soddisfazione ed è sicuramente il frutto della scelta dei candidati che compongono la lista e del programma presentato e del loro lavoro di promozione del programma che si vuole portare avanti”

Il capolista assicura inoltre che il programma “sarà integrato dalle continue sollecitazioni che ogni giorno giungono alla lista che si sta definendo come riferimento della comunità. Ora tutti gli sforzi sono volti alla sensibilizzazione dei nostri connazionali affinché si iscrivano all’elenco degli elettori, unico modo per ricevere la scheda elettorale”.

Questi gli integranti delle liste in lizza per il rinnovo dei Comites di Madrid:

“Lista Civica Tricolore”: Savoia Franco (Capolista), Lomaglio Fernando; Ruggieri Saverio, Castellano Francesco, Vallo Francesco Donato, Caltabiano Alberto, Marcelli Fabio, Bettella Fabio, Farigu Giovanna, Li Voi Filippo, Cota Francesco, Matacena Andrea e De Virgilio Giovanni.

“Lista Italiani Democratici Madrid”: Lazzari Andrea (Capolista), Bonezzi Adriana, Albani Sergio, Cardona Luisa, Bussolotti Raffaele, Cozzoni Emanuela, Ciardo Antonio, De Simone Romina, Fiorentini Claudio, Lanzilli Gabriella, Montesanto Andres, Orsi Silvia Eleonora, Rossi Michele, Quaia Chiara, Testoni Michele.

“Lista Azzurra”: Cicco Alvaro, Pellegrino Norma Maria, Maggi Domenico, Ricciardi Antonia, Provenza Giovanni Erasmo, Nitri Felicita, Ingoglia Vito Marcello, Evangelista Angela Maria Pia, Del Prete Biagio, Teodonno Francesca, Barra Vincenzo, Scardala Mauro, Aguerre Sebastian Gabriel, Ingoglia Fabio José, Marotta Luca.

Redazione Madrid