“ITmakES”, l’Ambasciata d’Italia in Spagna lancia un nuovo concorso sul design

L’istallazione con la quale la nostra Ambasciata in Spagna ha partecipato all'ultima edizione del “Fuorisalone” di Milano

MADRID – Non si sono ancora spenti gli echi del recente “Fuorisalone” di Milano, al quale ha partecipato con successo con una propria istallazione nell’ambito della mostra “Interni Creative Connections”, che l’Ambasciata d’Italia in Spagna lancia la terza edizione del concorso sul design, “Un viaggio tra Italia e Spagna”, dedicato a due temi di grande attualità: sostenibilità ed economia circolare.

La nostra Ambasciata in Spagna, attraverso un comunicato, ha spiegato che il concorso si propone coinvolgere giovani creatori, studenti spagnoli, e imprese italiane. Infatti, i progetti vincitori, che potranno partecipare a mostre ed eventi in Italia e in Spagna, saranno presentati ad aziende italiane per la loro realizzazione. La formula, come si legge nel comunicato della nostra Ambasciata, riflette la filosofia di “ITmakES” (Italy and Spain making together)”. E cioè quella di “creare nuovi ponti di fattiva collaborazione tra le società civili dei due Paesi, associando il mondo imprenditoriale italiano”.

“I partner dell’iniziativa – è scritto nel comunicato dell’Ambasciata – sono di assoluto prestigio: dalla Rivista Interni in Italia alle associazioni di architetti e designer di Madrid, Barcellona e, da quest’anno, anche Valencia (COAM, Dimad, Adi-fad, ADCV). L’allargamento della sfera dei collaboratori principali alla realtà della Comunitat Valenziana risponde ad un duplice obiettivo: innanzitutto, estendere il concorso il più possibile a tutta la Spagna; inoltre, approssimarsi all’evento internazionale ‘Valencia World Design Capital 2022’”.

Per diffondere l’iniziativa e far conoscere il concorso a scuole di design e Facoltà di Architettura del Paese, sarà attivata l’intera rete dei Consolati onorari, oltre al Consolato Generale a Barcellona.

“Per noi la rete dei consoli onorari costituisce una ‘smart grid’, una rete intelligente, un potenziale moltiplicatore delle nostre iniziative, come questa sul design che vuole riaffermare il nostro impegno come Paese detentore della Presidenza del G20 e partner del Regno Unito per la COP26 sui temi della sostenibilità e dell’economia circolare”, ha detto l’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Riccardo Guariglia.

Redazione Madrid