Golf: l’italo-venezuelano Dennis Meneghini trai protagonista del XVII Abierto Sambil

Il volantino dell'Abierto Sambil

CARACAS – É stato presentato a Caracas l’Abierto Sambil, torneo di golf che in questo 2021 giunge alla sua XVII edizione. Nella conferenza stampa é stata confermata la presenza del golfista italo-venezuelano Dennis Meneghini, vincitore del torneo nella categoria professionisti nel 2019.

In questo 2021, l’Abierto Sambil si disputerà tra il 30 novembre e 4 dicembre sul green del Izcaragua Country Club.

Nell’incontro con i media erano presenti Alfredo Cohen (in rappresentanza della Constructora Sambil), Luis Graterol (presidente della Giunta Direttiva dell’Izcaragua), Pedro Centeno (coordinatore del torneo), Shelena Pérez París (editrice della rivista Fairway) e Diego Castillo (in rappresentanza della Federación Venezolana di Golf).

Stando a quanto riferito dagli organizzatori si sfideranno sui prati dell’Izcaragua circa 160 giocatori, 26 di loro professionisti, che lotteranno per ottenere la Coppa CLX Samsung. Ci sarà anche María Andreína Barreto, che mostrará il suo talento nelle previste 72 buche. Tra i campioni anche Amauriel Fernández, vincitore in passato nella categoria dilettanti mentre in questo 2021 farà il suo esordio tra i professionisti.

Oltre a Dennis Meneghini nell’albo d’oro dell’Abierto Sambil nella categoría “professionisti” ci sono campioni del calibro dello zuliano Otto Solis con 4 titoli (2007, 2010, 2013 e 2016), seguito da Carlos Larrain con 3 (2004, 2005, 2006) e a quota uno Juan Carlos Berastegui (2008), Raúl Sain (2009), Cipriano Castro (2011), Alfredo Adrián (2012), Diego Larrazabal (2014), Daniel Escalera (2015), Felipe Velázquez (2017) e Felipe Rojas (2018).

(di Fioravante De Simone / redazione Caracas)