Corte Suprema boccia Trump, consegnare carte a commissione 6/1

NEW YORK – La Corte Suprema respinge la richiesta di Donald Trump e spiana la strada alla consegna di documenti della Casa Bianca alla commissione di indagine sul 6 gennaio. I saggi hanno bocciato la rivendicazione dell’ex presidente sul privilegio esecutivo sui documenti. Per i democratici si tratta di un’importante vittoria. (ANSA).