Nato, Mosca continua ammassare truppe, preparati al peggio

BRUXELLES – “La Russia sta continuando ad ammassare unità militari” al confine con l’Ucraina ma anche in Bielorussia, “noi stiamo lavorando al meglio per una soluzione diplomatica ma siamo preparati al peggio”. Lo ha detto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg intervenendo ad un evento dell’Atlantic Council e ribadendo come l’Alleanza è pronta “dispiegare rapidamente” le proprie forze. Inoltre, ha sottolineato Stoltenberg, “l’esercito ucraino è molto meglio equipaggiato e allenato rispetto al 2014 per la difesa del territorio”. (ANSA).